La nonnina pensava di star curando tre gattini, finché il nipote non si è accorto che qualcosa non andava

Ecco a voi una assurda storia che vede come protagonista una dolce nonnina convinta di accudire tre gattini

Da grande amante degli animali, la nonna di Eric Hertlein ha naturalmente un debole per i gatti randagi che vivono intorno casa sua in Kansas. Tanto è vero, infatti, che ha riservato loro un posto accogliente con letti e cibo nella sua veranda. Di tanto in tanto, li invita persino all’interno della casa. Non sapeva, però, che uno dei tre gattini di cui si è presa cura negli ultimi due mesi non è affatto un gatto.

tre gatti

Eric ha deciso di fermarsi a casa di sua nonna per una visita. Quando è entrato in casa, insieme alla tipica schiera di randagi che di solito si trovano lì sdraiati, Eric ha visto qualcosa di inaspettato. Rannicchiato tra i gatti, in un letto tutto suo, c’era un opossum. Allarmato e confuso, Eric pensò che l’impostore selvaggio si fosse appena intrufolato. Sua nonna cercò di calmarlo dicendo che quel “gattino” lo aveva chiamato Tété.

opossum grigio

LEGGI ANCHE: Per tutti quelli che stanno avendo una giornata difficile: ecco un gattino che cerca di prendere dei fiocchi di neve (VIDEO)

Ho riso per cinque minuti buoni“, ha detto Eric. “Non si è resa conto di cosa stessi ridendo finché non ho iniziato a sottolineare il naso a punta e la coda magra. Non si è resa conto che non era un gatto“. Questa scoperta è stata uno shock per la nonna di Eric, ma la sua reazione dopo aver appreso la verità sulla cara Téte è stata unica. “Si è semplicemente seduta lì e ha detto: ‘Beh, non mi ha ancora infastidito, quindi sono d’accordo che sia qui!‘”

Non è chiaro esattamente come Tete sia finito con una coorte di gattini, ma c’è la possibilità che sia rimasto orfano. Ciò che conta è il gesto di estremo altruismo della nonnina, che ha accolto in casa un animaletto davvero particolare.

LEGGI ANCHE: Campofelice di Roccella, offresi ricompensa per il ritrovamento di Loki, il gatto Certosino smarrito da giorni

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati