Leggere libri in compagnia dei gatti? In Provenza è possibile

Qui i gatti sono liberi di muoversi e fare compagnia a tutti coloro che decidono di leggere un libro

Leggere libri in compagnia di gatti. Se volete realizzare il vostro sogno, allora vi consigliamo di trasferirvi in Provenza. Qui, infatti, è presente una libreria speciale dove ospiti d’eccezione sono proprio loro, i nostri amati pelosetti.

Il suo nome è Mon Chat Pitre e si trova in Francia, precisamente ad Aix-en-Provence. Oltre ai libri, i protagonisti di questa libreria sono i gatti. Qui i pelosetti sono liberi di muoversi per intrattenere tutti coloro che vi giungono e che vogliono rilassarsi leggendo un buon libro.

I pelosetti che possiamo trovare a Mon Chat Pitre giungono dai vari rifugi del Paese. Ricordiamo che ancora oggi la Francia è considerata come la nazione con il numero più alto di animali domestici abbandonati, evento che si verifica soprattutto in estate.

libreria in provenza con gatti

La libreria della Provenza in cui è possibile leggere libri in compagnia di gatti nasce dall’idea di due giornalisti. I loro nomi sono Solène Chavanne e Jean-Philippe Doux ed in comune hanno la passione per i libri e per i gatti.

L’idea della libreria nasce prendendo come modello i moltissimi cat cafè sparsi in tutto il mondo. Il locale ha un retro allestito con ciotole e lettiere. Da qui i gatti, qualora ne abbiano voglia, possono recarsi all’interno della libreria per far compagnia a qualche cliente intento a leggere un libro.

Queste sono state le parole di uno dei fondatori del locale, Jean-Philippe Doux, riguardo la libreria:

A volte ci sono gatti che corrono in giro, ma per il resto è davvero un posto molto tranquillo.

Spesso tra gli scaffali della libreria si incontra un pelosetto del quale è possibile innamorarsi. Da qui nasce la richiesta di alcuni clienti che frequentano il locale di adottare i gatti presenti in libreria. Come spiega Jean-Philippe, però, ciò non è possibile.

leggere in compagnia

A riguardo, queste sono state le sue parole:

I gatti che abbiamo non sono da adottare, d’altra parte sono ambasciatori. Se ci si innamora di questi, sarà inevitabile innamorarsi di uno dei migliaia di gatti ospiti dei rifugi che aspettano soltanto essere adottati.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Povero gatto in pericolo: quando una donna si ferma per salvarlo viene tamponata

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati