Leone, il gattino salvato dai Vigili del Fuoco

Questo meraviglioso gattino ha rischiato la vita dopo essersi intrufolato dentro il motore di una macchina

Ciò che hanno fatto i Vigili del Fuoco per questo meraviglioso gattino che si chiama Leone è fantastico. Appena hanno ricevuto la chiamata, sono corsi da lui e si sono messi subito al lavoro per salvargli la vita e dargli un’altra possibilità.

Tutto è iniziato quando il piccolo Leone si è messo nei guai. Era fuori casa e quando ha iniziato a piovere ha cercato riparo sotto l’auto del suo proprietario. Non sapeva che quello era un posto pericoloso e che avrebbe dovuto fare attenzione.

Quando il suo umano ha capito che il suo micio era finito nell’auto, ha subito iniziato a cercare una soluzione per tirarlo fuori da lì. Purtroppo però, Leone si era intrufolato in un buco irraggiungibile e non era semplice prenderlo.

LEGGI ANCHE: Bimbo: gattino molto sensibile attende un’adozione speciale

Senza perdere tempo il suo proprietario ha deciso di chiamare i Vigili del Fuoco per farsi aiutare. Quando questi ultimi sono arrivati sul posto, hanno subito capito che l’unica cosa da fare era smontare l’auto pezzo per pezzo.

L’uomo ha subito dato l’ok perché la vita del suo gattino era molto più importante dell’auto. Così dopo aver sollevato la macchina, hanno proseguito a togliere le ruote e il parafango. Ed ecco che hanno scovato il nascondiglio di Leone!

I Vigili del Fuoco hanno prestato il primo soccorso al gattino e appena hanno constatato che era tutto ok, lo hanno riconsegnato al suo proprietario. L’uomo adesso farà molta più attenzione affinché non capiti più una cosa simile.

Nel frattempo però, si gode la compagnia del suo migliore amico che è uscito illeso dal suo nascondiglio. Leone è così felice di essere stato salvato ed è grato ai pompieri che si sono impegnati tanto per lui. Niente poteva andare meglio di così. Il micio è libero!

LEGGI ANCHE: Whisper, Lacey e Rusty, i gattini salvati da una donna

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati