Mamma gatta e i suoi piccoli salvati da un grande pericolo

Mamma gatta e i suoi piccoli non sarebbero sopravvissuti se non fosse stato per delle persone speciali

Mamma gatta pensava di aver trovato il posto perfetto in cui far nascere e crescere i suoi piccoli, ma si sbagliava. Lei, purtroppo, non aveva alcuna idea di quanto fosse pericoloso il nascondiglio da lei scelto ed ha rischiato di morire.

Tutto è iniziato quando un giardiniere, ha notato dei gatti randagi all’interno delle mura che sorvegliano la stazione. Ha capito subito che stavano correndo un grosso pericolo, così senza perdere tempo ha chiamato i soccorsi.

mamma gatta

La Cat’s Protection rescue di Cambridge, non si è fatta attendere ed è arrivata immediatamente sul posto. “Ho immediatamente contattato la compagnia elettrica e gli ingegneri si sono uniti a me sul sito molto rapidamente. Avevamo tutti un obiettivo: mettere tutti i gattini in sicurezza”, ha affermato la coordinatrice.

Sfortunatamente, mamma gatta aveva scelto un posto insolito in cui far crescere i suoi gattini: un trasformatore ad alta tensione. Era super pericoloso e un passo falso, avrebbe messo a rischio tutti loro. Sarebbero morti fulminati.

LEGGI ANCHE: Cricchetto, gattone da appartamento cerca una mamma con cui vivere

Gli ingegneri, per evitare ogni spiacevole situazione, hanno interrotto immediatamente l’elettricità ed hanno permesso ai soccorritori di raggiungere mamma gatta e i suoi piccoli. Il lavoro non è stato affatto semplice perché c’era ancora un po’ di corrente in circolo nel trasformatore.

Dopo diversi tentativi, un volontario è riuscito a tirare fuori il primo gattino. Erano tutti spaventati e non era semplice prenderli. Nessuno di loro però, voleva arrendersi. Dovevano tirarli fuori da lì. Nessuno voleva farli morire fulminati!

Dopo quasi un’ora di lavoro, ecco che mamma gatta e i suoi piccoli erano finalmente in salvo. La micia ha fatto di tutto per far star bene i suoi piccoli. Era troppo giovane per partorire, ma in qualche modo, è riuscita a prendersi cura di loro.

Adesso i volontari hanno portato la gatta e i gattini al rifugio e gli daranno tutto ciò di cui hanno bisogno, compresa una famiglia per sempre. Mamma gatta è molto a suo agio ed ha tirato fuori tutto il suo carattere. A quanto pare, non può fare a meno delle coccole! Grazie al lavoro delle associazioni e degli ingegneri, questa famiglia felina ha una seconda possibilità e potranno essere felici e amati!

LEGGI ANCHE: Poldino, il gatto tripode che sogna una famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati