Milano, Dimitri si è perso e la famiglia dà il via alle ricerche, il povero gatto ha 16 anni

L'età e la desuetudine nell'uscire in strada sono elementi che preoccupano e non poco i familiari, Dimitri ha bisogno d'aiuto

Scomparso un gatto di nome Dimitri, il micio avrebbe fatto perdere le sue tracce in data 2 ottobre. Da allora le ricerche non hanno mai conosciuto sosta, anche se di indizi non ne sono saltati fuori. Il gatto si è perso a Milano, in zona Dergano. Molti hanno cercato di dare una mano, tanto per vie dirette quanto per vie indirette.

gatto dimitri scomparso

Il luogo esatto dal quale è partito il primo allarme corrisponde all’angolo tra “Via Filippo Baldinucci” e “Via Bernardo Davanzati“. Sappiamo, grazie alle numerose informazioni gentilmente rilasciate dai proprietari, come il gatto non abbia particolare dimestichezza con l’ambiente esterno, in quanto abituato a restare in casa.

Un aspetto questo che non passa inosservato, dal momento in cui, a contatto con la strada, potrebbero sorgere delle problematiche nel caso. Imprevedibili sono le mosse e le azioni di un gatto spaventato, anche se la famiglia ha ragione di credere come Dimitri, in un momento simile, potrebbe tranquillamente aver trovato un nascondiglio nel quale ripararsi.

LEGGI ANCHE: Dove non comprare un gatto: consigli per evitare truffe e cattivi allevatori

Se così fosse, le ricerche non dovrebbero estendersi quantitativamente parlando, bensì dovrebbero amplificarsi nella zona indicata. A volte, per quanto sia difficile da credere, cercare e ricercare negli stessi luoghi, specie se il soggetto protagonista delle ricerche è un gatto, può essere la soluzione esatta.

Volantini e annunci sui social tengono alta l’attenzione sul caso: si cerca un anziano gatto dal pelo rosso semi-lungo. Il micio, di 16 anni, è sterilizzato ma non è munito di microchip. La famiglia chiede aiuto perciò il messaggio è rivolto prevalentemente a chi ha la possibilità di dare una mano nelle ricerche.

gatto pelo folto sul collo

Informazioni, novità, segnalazioni di qualunque genere, vanno riportate al 349 774 5277. Auguriamo un ottimale esito nelle ricerche e un pronto ricongiungimento tra il gatto e la sua famiglia. Grazie.

LEGGI ANCHE: Tyson, il micio salvato dall’Oipa ha bisogno di aiuto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati