Nana, la gattina che da due anni visita la tomba del suo proprietario defunto

La storia di Nana, la gattina che da due anni ogni giorno visita la tomba del proprietario defunto

Oggi vogliamo raccontarvi la particolare storia di Nana, una gattina che ormai da due anni visita la tomba del proprietario defunto.

La storia di Nana è una di quelle storie che ci aiutano ad abbattere il brutto pregiudizio che descrive i nostri amici a quattro zampe come animali freddi e insensibili.

Esiste infatti la credenza che vede i gatti come animali che stanno per noi solo per opportunismo e che non riescono a affezionarsi ai loro proprietari.

Gatto che osserva

Chiunque tra voi abbia un felino nella propria vita, saprà che non è così. I gatti sono animali straordinari sotto moltissimi punti di vista e sono in grado di donarci un amore e un affetto incredibile.

Dal canto nostro noi vi abbiamo raccontato davvero molte storie in grado di abbattere questo brutto pregiudizio.

Avete mai letto, ad esempio, la storia della gattina Tenny, soprannominata l’Hachiko del mondo felino?

Gatto che osserva

Oggi invece la protagonista della storia si chiama Nana ed è una gattina che da due anni va ogni giorno a visitare la tomba del proprietario defunto.

Nana era l’amica a quattro zampe di Ab Aziz Ismail e viveva con lui e sua moglie Hasnah Che Amat, di 68 anni, a Kampung Paloh, a Terengganu, in Malesia.

Nel 2018 il suo proprietario purtroppo è morto a causa di una malattia renale. Stando a quanto ha dichiarato sua moglie, Nana da quel giorno non è più la stessa.

Gatto che dorme

Ogni giorno infatti va a visitare la tomba del proprietario defunto e sepolto a pochi chilometri da casa.

Da due anni, tutti i giorni. A dimostrazione della sua incredibile fedeltà e anche della sua dolcezza, in grado (ne siamo sicuri) di commuovere ognuno di voi.

Basta quindi con il brutto pregiudizio che vede i gatti come animali insensibili. Proprio come i cani, anche i felini possono diventare i nostri migliore amici.

Conoscete, invece, la storia di Chicca, la gattina che a San Marino aspetta la padrona che non c’è più davanti ad un negozio?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati