Oboe, il gattino trovato per strada quando aveva solo 10 giorni di vita

Questo povero micio è stato abbandonato per strada quando era solo un cucciolo ed era molto fragile

Ciò che è accaduto a questo gattino che si chiama Oboe è davvero orribile. Purtroppo, non si sa come sia finito in strada, ma ciò che è certo è che a 10 giorni di vita, si è ritrovato a dover affrontare troppe difficoltà da solo.

Oboe era troppo piccolo per poter sopravvivere. Non sapeva ancora procurarsi del cibo. Quando ha capito che mamma gatta non sarebbe tornata, ha iniziato a piangere disperatamente. Aveva bisogno di aiuto, ma non c’era nessuno.

La fortuna però, ha voluto che Jen, una volontaria del posto, si accorgesse di lui. Mentre la donna stava andando a lavoro, infatti, ha sentito i suoi miagolii e si è messa subito a cercarlo. Sapeva che doveva aiutarlo e non ha perso tempo.

LEGGI ANCHE: Nico: gattino buono e affettuoso come pochi cerca un’adozione

Grazie alla donna, il piccolo gattino è andato dal veterinario per farsi visitare. Le sue condizioni di salute non erano poi così buone, ma avrebbero fatto di tutto per farlo stare meglio. I medici, hanno iniziato subito a curarlo nel migliore dei modi.

Oboe era un po’ spaventato, ma non aveva perso l’appetito. Dopo qualche giorno di ricovero, aveva imparato a fidarsi degli umani e non riusciva più a smettere di fare le fusa a tuti quelli che si prendevano cura di lui.

Dopo diverse settimane, il piccolo Oboe si era completamente rimesso in forma. Non riusciva più a stare lontano da Jen e cercava continuamente le sue attenzioni. Lei lo aveva accolto in casa e aveva potuto conoscere questo lato del suo carattere.

Il gattino grazie a lei era vivo ed era diventato anche un dolcissimo coccolone. Lui è riuscito a trovare la persona adatta a lui. Ora non riesce a smettere di ringraziare il suo nuovo umano per averlo adottato ed è sempre in cerca di un po’ di coccole extra. Oboe è davvero un micio speciale e si è meritato il suo lieto fine!

LEGGI ANCHE: Tater Tot, il gatto con le zampette speciali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati