Patata, la gattona Radgoll ha capito come godersi la vita (VIDEO)

Abbiamo solo da imparare da questa gattona Ragdoll di nome Patata che, da brava felina, ha scoperto come ci si gode davvero la vita

C’è una casa in California abitata da una giovane appassionata di gatti. E cosa non può mancare in una abitazione del genere? Ovviamente i pelosi! Da una parte c’è Taro che ha 8 anni ed è un vero monello, sempre pronto a mordere le caviglie della sua mamma umana. E dall’altra c’è Patata, una gattona Ragdoll a dir poco dolcissima, completamente all’opposto rispetto al suo coinquilino a quattro zampe.

il gattone Patata si gode la vita

Non che Taro non sia dolce, eh. Ma in questa gattona c’è davvero qualcosa di speciale! In generale i gatti di questa razza sono particolarmente avvezzi alle coccole e alle effusioni, molto di più rispetto a tutti gli altri. Perciò, mentre il fratello pensa alle monellerie da combinare alla loro mamma umana, Patata (mai nome fu più azzeccato) ha scoperto la ricetta per godersi la vita al meglio. E sapete qual è il suo segreto? Beh, dovete guardare il video per capirlo…

Patata se ne sta per ore comodamente sdraiata sul divano, cosa che tutti i gatti in fondo amano ma lei ancor di più! E, come se non bastasse, aspetta con ansia la sua amica umana per un’operazione speciale: farsi fare i grattini sulla testa con la spazzola! Sì, il massaggio alla testa è il segreto di Patata perciò, se non ne avete uno, munitevi di un massaggiatore o di qualcuno disposto a farvi godere questi minuti di completa “trance” mistica!

LEGGI ANCHE: Caratteristiche, cure e tutto ciò che c’è da sapere sulla razza Ragdoll

Vorremmo tutti essere coccolati come la dolce gattona Ragdoll, dobbiamo ammetterlo. Intanto ci godiamo le sue espressioni buffissime che diventano ancor più esilaranti ogni volta che le passano la spazzola sulla testolina. Sperando che il monello Taro non decida di mettersi in mezzo e rovinare questo momento idilliaco alla povera Patata, che è sempre vittima dei suoi scherzi!

LEGGI ANCHE: Kingsley, il gatto che ha scelto di vivere nella Caserma della Polizia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati