Perché i gatti miagolano agli uccelli e li fissano intensamente?

Li fissano e poi miagolano insistentemente. Perché i gatti fanno così quando vedono un uccello?

Imparare a decifrare i comportamenti di Micio è assai difficile, ma fondamentale per una convivenza con l’animale domestico. Ci sono cose, che i nostri pelosi fanno, che non riusciamo davvero a capire! Probabilmente tutti voi vi siete chiesti, almeno una volta nella vita, perché i gatti miagolano agli uccelli.

Si tratta di un comportamento piuttosto diffuso tra gli amici felini che replica la stessa scena in diverse case: Micio guarda fuori dalla finestra, leggermente accovacciato e con lo sguardo fisso sull’uccello, e miagola. Ma perché lo fa?

Comportamenti felini: perché i gatti miagolano agli uccelli

Probabilmente, anche sola per mera curiosità, vi siete chiesti perché i gatti miagolano agli uccelli. A volte, quel miagolare, sembra quasi un brontolio o un canto, se vogliamo, come il nostro animale domestico stia imitando in qualche modo l’uccello che ha puntato.

È davvero così o dietro questo comportamento si nasconde altro? Per comprenderlo è necessario innanzitutto capire perché i gatti miagolano. Si tratta di un’attività, la loro, che ormai diamo per scontata, così come sappiamo che i cani abbaiano.

gatto parla all'uccello

Ma vi siete mai chiesti perché i nostri amici a quattro zampe emettono questi sonori rumori? Stanno forse tentando di dialogare con noi? O stanno mandando segnali ad altri animali? Scopriamolo insieme.

Tutti i motivi per cui i gatti miagolano

Prima di capire perché i gatti miagolano agli uccelli, scopriamo insieme perché i felini emettono questi rumori, a volte fragorosi, in diverse circostanze. 

Sono in molti a pensare che il miagolio del gatto sia in qualche modo la loro “parola”, il modo di comunicare con gli altri gatti. In realtà si tratta di una credenza errata perché Micio utilizza altri metodi per comunicare con i suoi simili.

Il vero motivo che si nasconde dietro al miagolio per gatto riguarda l’interazione con il mondo esterno e con noi. Il gatto, infatti, utilizza questo verso, forte o fievole, per attirare la nostra attenzione.

Ma non solo, spesso i gatti miagolano anche per paura o, al contrario per eccitazione. Insomma, i motivi possono essere diversi ma, grazie all’osservazione attenta, è possibile anche imparare a comprendere cosa Micio sta cercando di dirci.

perché i gatti miagolano

Che significato ha il miagolio del gatto?

Se il gatto miagola davanti alla porta del bagno, ambiente particolarmente prediletto per i nostri amici a quattro zampe, probabilmente vi sta chiedendo di farlo entrare. Così come potrebbe iniziare a miagolare improvvisamente solo per chiedervi attenzioni.

Se invece inizia a miagolare davanti alla ciotola del cibo è evidente: ha fame e ve lo sta comunicando. Insomma, questo suono emesso dal gattino è per noi: ha bisogno di qualcosa, ed è nostro compito imparare a capire cosa.

Certo, ci sono anche altri motivi che hanno poco a che vedere con la comunicazione tra uomo e animale e, l’esempio più eloquente, è sicuramente quello che riguarda il nostro articolo: perché i gatti miagolano agli uccelli.

Ma a questo comportamento possiamo aggiungere anche il periodo del calore, dove i miagolii dei gatti si fanno insistenti e persistenti. Oppure, semplicemente, perché il gatto è ancora un cucciolo e emette i primi suoni per richiamare l’attenzione della madre e avere, quindi, le sue cure.

Ci sono poi diversi miagolii che ci permettono di identificare il comportamento del gatto. C’è quello che avviene durante le fusa, basso e ritmico, quello che avviene con un sibilo o il mugolio più forte.

C’è anche il mugolio acuto, quello che il nostro animale domestico può emettere in casa di dolore, causato a esempio per un incidente domestico o una caduta. E, infine, c’è il cinguettio. Un miagolio che assomiglia proprio al suono emesso dagli uccelli.

Perché lo fa? È forse questa la risposta alla domanda perché i gatti miagolano agli uccelli? Il miagolio in questione è suscitato da situazioni di eccitazione. Spesso, quando il gatto si trova nelle immediate vicinanze di una preda, e sa di poterla prendere, emette un suono simile a quello del cinguettio.

Lo stesso suono si replica anche per frustrazione, ovvero quando l’animale domestico vede una preda ma non riesce a catturarla. Si tratta di un miagolio piuttosto riconoscibile, non solo per il suo emesso, ma anche per la mascella che tende a tremare in maniera molto caratteristica.

Come un cinguettio: perché i gatti miagolano agli uccelli

Probabilmente, tra tutti i modi di miagolare di Micio, quello del cinguettio è quello utilizzato dal gatto alla vista di un uccello. In molti avranno pensato che, l’animale domestico, non sta facendo altro che imitare l’altro animale. In realtà la spiegazione del perché i gatti miagolano agli uccelli è un’altra.

Questo suono prodotto dall’animale, che assomiglia a un cinguettio a un brontolio è istintivamente radicato nell’animale. Si tratta, infatti, di un comportamento associato alla sua natura di predatore.

Quando il gatto vede un animale, in questo caso un uccello, la considera naturalmente una preda da conquistare. Ed ecco che il suono emesso diventa quasi un cinguettio. Quando l’incontro avviene a distanza, e quindi il gatto assume la consapevolezza di non poter prendere la sua preda, questo rumore si fa più acuto.

Secondo gli esperti, infatti, il particolare suono che Micio produce quando si trova in una situazione in cui è be visibile un uccello, sia dovuto alla frustrazione provata per non essere in grado di prendere la la preda. 

Questo suono può essere quasi paragonato al nostro brontolio, e manifesterebbe il fastidio e l’irritazione dell’animale per non aver potuto seguire il suo istinto e catturare la preda così vicina.

Altri però, sostengono che questo comportamento potrebbe avvicinarsi anche alla credenza popolare. Sono in molti a credere che il motivo che si nasconde dietro al perché i gatti miagolano agli uccelli sia proprio quello dell’imitazione.

La scienza, del resto, ha confermato che i gatti randagi tendono a imitare i versi, in particolare è stato confermato questo atteggiamento nei confronti delle scimmie. Ovviamente, ci si chiede quindi se a che i nostri animali domestici emettano quel suono per imitare i cinguettii degli uccelli.

Altri sostengono che sia proprio così, ma l’imitazione avviene proprio per trarre in in inganno la preda. Un uccello, così come un altro animale, potrebbe sentirsi rassicurato dalla presenza di un suo simile e quindi non scappare.

gatto cerca preda

Cosa fare quando il gatto cinguetta nei confronti di un volatile

Ora che abbiamo scoperto il motivo del perché i gatti miagolano agli uccelli, probabilmente vi starete chiedendo come agire in questi casi. Al di là del fatto che ci siano diverse teoria al riguardo, più o meno verificabili, quello che è certo è che si tratta di un comportamento estremamente naturale dell’animale.

Questo miagolare così serrato, infatti, riguarda l’istinto del nostro gatto e, come ogni bravo genitore, è giusto non mettere a tacere qualcosa che riguarda la natura del nostro adorato animale domestico.

Quindi la risposta è niente, quando troviamo il nostro gattino davanti la finestra a fissare l’uccello e a emettere strani rumori nei confronti del volatile, non dobbiamo fare assolutamente niente. Come abbiamo visto non si tratta neanche di un comportamento che dovrebbe farci preoccupare in qualche modo.

E poi dobbiamo ammettere che indipendentemente dalla ragione, i nostri amici pelosi hanno davvero un aspetto molto tenero quando lo fanno, anche se in realtà stanno mettendo in mostra la loro vera natura di predatori.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati