Perché i gatti miagolano in modo strano? Ecco cosa vogliono dirci

I gatti miagolano spesso ma quando lo fanno in modo strano dobbiamo stare all'erta. Consultiamo sempre il veterinario per capirne le cause

gatto con la faccia buffa

A volte i gatti miagolano in modo davvero strano, ma perché lo fanno? Le cause possono essere tante e dobbiamo essere bravi a individuarle.

In generale che il gatto miagoli non è qualcosa di preoccupante, fa parte del suo linguaggio ed è uno dei tanti modi in cui esprime le proprie emozioni e sensazioni.

Al contempo ci sono razze di gatti un po’ più “chiacchierone”, come il Siamese, e altre che tendono a essere silenziose e che praticamente non miagolano mai.

Con queste premesse possiamo capire quindi che il miagolio del gatto può voler dire tante cose e che qualsiasi stranezza nel suo comportamento ci deve mettere in guardia.

Se i gatti miagolano in modo strano e diverso dal solito c’è sicuramente qualcosa che non va ed è probabile che voglia comunicarci la presenza di un problema di salute.

Perciò iniziano a miagolare con vocalizzi sempre più intensi e frequenti semplicemente per dirci che stanno male e che stanno provando dolore e disagio.

I gatti miagolano in modo strano perché stanno male

Una delle cause più frequenti che determinano un cambiamento nel miagolio del gatto è legata a problemi di salute.

gatto che miagola

Vuol dire, cioè, che il micio inizia a miagolare più forte o a emettere insoliti vocalizzi perché vuole comunicarci che non sta bene.

Del resto i nostri piccoli felini possono comunicarci le proprie sensazioni sia nel bene che nel male con il miagolio o con il linguaggio del corpo.

Conoscendoli sappiamo quanto siano resistenti al dolore e come spesso nascondono bene il proprio malessere. Sono animali forti che non si lasciano abbattere facilmente.

Perciò quando i gatti miagolano in modo strano c’è da preoccuparsi e dobbiamo immediatamente cercare di capire da quale problema di salute sia scaturito questo comportamento.

Nella gran parte dei casi si tratta di problemi di salute abbastanza comuni come l’ipertensione o un semplice mal di gola.

Le soluzioni a questi disturbi non sono difficili da trovare e basta ricorrere tempestivamente al veterinario per iniziare la terapia più appropriata.

In altri casi, però, capita che vi siano problemi e malattie più gravi che richiedono cure specifiche e spesso anche pesanti per il micio.

Non sottovalutiamo questo comportamento

Il gatto potrebbe iniziare a miagolare in modo strano per via dei dolori causati dai problemi al tratto urinario, da non sottovalutare perché in caso di ostruzione si può arrivare alla morte del micio.

gatto a pelo lungo che miagola

Oppure potrebbe essere segno di un problema neurologico che di frequente colpisce i gatti anziani che hanno già una salute precaria.

In definitiva i gatti che miagolano in modo strano potrebbero avere dei problemi di salute sia fisici che legati alla sfera cognitiva.

Quando siamo in presenza di un problema di salute comunque il miagolio più intenso è soltanto uno dei tanti sintomi che possiamo osservare nel gatto.

In base al problema di salute specifico possono comparire anche sintomi abbastanza comuni come inappetenza, letargia, atteggiamenti compulsivi (come ad esempio il gatto che lecca ossessivamente una parte del corpo) e anche un cambiamento nel linguaggio del corpo (orecchie abbassate, pupille dilatate).

Comportamento del gatto stressato

Non è raro che il gatto inizi a miagolare in modo più forte e intenso quando sta vivendo una situazione di forte stress.

gatto che comunica con il miagolio

Parliamo di casi abbastanza comuni come un trasloco, la presenza di estranei e qualsiasi altro piccolo cambiamento che potrebbe sconvolgere il suo mondo “ordinato”.

I gatti sono animali estremamente abitudinari e anche la più piccola variazione nel loro “territorio” può causargli non poco disagio.

Ed ecco allora che il micio stressato inizia ad avere comportamenti insoliti, a essere irrequieto e sempre nervoso al punto da attaccarci con morsi e graffi mettendosi sulla difensiva.

Un gatto stressato è un gatto che sta male, anche se non ha problemi strettamente legati alla salute fisica.

E dobbiamo cercare di trovare un rimedio, un modo per tranquillizzarlo prima che questi comportamento sfocino in vera e propria violenza o autolesionismo.

Il micio ha bisogno di sentirsi al sicuro e noi, che siamo il suo punto di riferimento, dobbiamo contribuire a ripristinare la sua serenità mentale.

I gatti miagolano in modo strano quando sono in calore

Chiunque abbia o abbia avuto un micio sa perfettamente quanto sia particolare il cosiddetto momento del “calore”.

gatto di tre colori

Sia che si tratti di esemplari maschi che di femmine, quando sono in calore il miagolio diventa uno dei segnali base di questa condizione.

Il gatto va in calore nella stagione dell’accoppiamento, quando cioè è “pronto” per concepire nuovi gattini.

In questo periodo così delicato produce una quantità maggiore di ormoni e il suo corpo è totalmente in subbuglio.

Per questo motivo i gatti in calore miagolano in modo non solo strano ma anche ossessivo, come se non riuscissero a frenare i propri istinti.

La stessa cosa accade ai gatti anziani o a quelli che sono stati sterilizzati da poco, è come se il loro corpo in qualche modo ricordasse il calore ed ecco allora che iniziano a miagolare con i tipici e lunghi vocalizzi.

Come dobbiamo comportarci

Le cause del miagolio strano nel gatto sono molteplici e ognuna di esse va affrontata nel modo più appropriato.

Innanzi tutto dobbiamo conoscere bene il nostro micio per capire quando un comportamento diventa preoccupante e quindi quando sta cercando di comunicarci qualcosa che non va.

gatto arrabbiato

Se un gatto silenzioso improvvisamente inizia a miagolare a più non posso evidentemente c’è un problema che va risolto.

Nei gatti giovani è probabile che dipenda, appunto, dal calore e dalla produzione di ormoni perciò la cosa più opportuna è consultare il veterinario e fissare l’appuntamento per l’intervento di sterilizzazione.

Nei gatti anziani, invece, come abbiamo visto il problema può essere più grave e legato a disturbi neurologici tipici della vecchiaia.

Proprio come noi umani anche i gatti con l’avanzare dell’età non sono più quelli di una volta, il loro fisico si indebolisce e le difese si abbassano e possono avere problemi di carattere “mentale”.

Al contempo si potrebbe trattare di un problema fisico, sempre legato all’età e alle condizioni di salute del micio, che può colpire il tratto urinario o il fegato o altri organi sensibili.

Anche in questo caso è opportuno rivolgerci al veterinario perché se i gatti miagolano in modo strano ci stanno comunicando un disagio e persino dolore.

Non si tratta necessariamente di problemi di salute gravi, potrebbe essere il caso di un semplice raffreddore che infiamma la gola del micio e lo porta a emettere vocalizzi un po’ strani.

Rivolgiamoci sempre al veterinario

La soluzione in tutti i casi è una: consultare il veterinario ogni qual volta il gatto presenti dei comportamenti strani e insoliti, incluso il miagolio intenso e più frequente del solito.

Essendo un comportamento legato anche a problemi di salute è necessario essere rapidi perché per certe malattie il passare delle settimane o anche solo dei giorni potrebbe compromettere la guarigione del micio.

Il mondo felino spesso appare strano e incomprensibile e, dobbiamo ammetterlo, i gatti non si fanno capire tanto facilmente.

Tendono a non esternare il dolore e utilizzano dei “segni” particolari per esprimere una sensazione o un’emozione.

Dobbiamo essere bravi a carpire questi segni e a interpretarli nel modo giusto. Se ci sentiamo in difficoltà e non sappiamo che pesci prendere, il veterinario è la persona che fa per noi.