Perché il gatto urina in casa? Problemi e soluzioni

Perché il nostro micio fa la pipì per casa? Le motivazioni possono essere diverse: ecco tutto quello che c'è da sapere

gatto rosso

Il micio è un animale molto pulito e attento. Tuttavia capita di chiedersi perché il gatto urina in casa allora è il caso di fare attenzione.

I nostri amici felini non fanno pipì in casa per dispetto: è una vera e propria dimostrazione fisica di un disagio. È necessario recarsi immediatamente dal veterinario per capire se il problema è di salute o di natura comportamentale.

Problema medico

gatto grigio

Se il nostro amico peloso urina in casa potrebbe trattarsi di un problema di salute. Se il gatto rilascia piccole quantità di urina potrebbe avere una cistite: una infezione o infiammazione del tratto urinario può portare il gatto a urinare in piedi invece che nell’apposita lettiera o in giardino.

Osservate bene il comportamento del vostro gatto: tra i segnali d’allarme potete notare la sete, la predilezione di alimenti umidi e la pipì per casa. Non trascurate il problema e andate subito dal vostro veterinario di fiducia che saprà indicarvi esami accurati e la cura giusta.

Problemi di lettiera

gatto

Perché il gatto urina in casa? Proviamo a guardare la lettiera: se è sporca, collocata in un posto non adeguato, o se il numero di cassettine è insufficiente rispetto ai gatti presenti in casa, si possono trovare “tracce” non gradite.

Intanto la lettiera andrebbe pulita subito: le feci vanno immediatamente eliminate e il cambio totale della lettiera va fatto almeno due volte a settimana. In natura, quando la zona prescelta è sporca, il gatto si sposta altrove e così fa anche in casa.

La cassettina con la lettiera poi deve essere collocata in posizione tranquilla, lontana da zone di passaggio e rumori forti, in una zona facilmente accessibile per il gatto.

I gatti sono schizzinosi: potrebbe non gradire la sabbietta per la consistenza o per l’odore che emana, e per far passare il messaggio potrebbero fare i bisogni dove non devono.

Se poi abbiamo tanti gatti in casa è importante avere un numero di lettiere sufficiente a soddisfare le esigenze di tutti i nostri amici.

Problemi territoriali

gatto rosso

Uno dei perché il gatto urina in casa è legato alla marcatura territoriale: anche se il vostro micio è castrato o la vostra gatta è sterilizzata possono comunque sentirne l’esigenza.

Questo può succedere se sentono il bisogno di rafforzare il loro dominio sul territorio: un nuovo gatto o un cane in casa, un bambino, possono essere le cause scatenanti di questo stato.

Problemi di ansia o paura

gatto

Se il gatto urina per casa e non nella lettiera il problema potrebbe essere legato alla paura o all’ansia.

Il felino potrebbe aver sentito un forte rumore o essere stato aggredito da altri gatti mentre stava facendo i suoi bisogni e collegare così la lettiera ad un evento traumatico.

La pipì per casa potrebbe essere anche un segnale per il micio di dimostrare un suo disagio legato all’ansia: ambienti troppo piccoli, pochi stimoli, traslochi, introduzione di nuovi animali.

Alcune soluzioni

gatto

Prima di attuare qualunque strategia è sempre meglio consultare il veterinario. Saprà indicarvi se è un problema di salute o comportamentale e indirizzarvi verso una figura competente.

Potete però agire con accortezza. È necessario tenere pulita la lettiera, e posizionarla in un luogo tranquillo e facilmente accessibile, lontana dal cibo o dall’acqua, in modo da non spingere il micio a dover cercare un altro posto per fare i suoi bisogni.

Al bando i prodotti detergenti come ammoniaca e candeggina per pulire. Avendo un odore simile a quello dell’urina, renderebbe inutile il tentativo di rimuovere la traccia olfattiva al naso del gatto.

Per alleggerire le situazioni di stress e ansia è importante rendere la casa quanto più possibile a misura di micio. I gatti vivono in verticale. Gradiranno tantissimo poter raggiungere luoghi rialzati, in modo da controllare dall’alto il territorio e ritagliandosi al tempo stesso un angolo di tranquillità.

Altro aspetto importante: ritagliatevi almeno mezz’ora al giorno per giocare con il vostro amico e scaricare così stress e tensioni. Sarà un modo divertente per rafforzare il vostro rapporto e rendere la nostra pantera domestica più tranquilla e rilassata.