Pink: la gatta con tre zampe

gatto-bianco

La storia di una gatta, che grazie alla tenacia di un uomo e dei volontari dell’associazione “Cheltenham Cat Rescue” è riuscita a sopravvivere, benché solo con tre zampe,  e a riscoprire la bellezza della vita!

Vogliamo presentarvela così: lei si chiama Pink, è una gattina tutta bianca con una caratteristica “speciale”: ha solo tre zampette.

gatto-bianco-su-pavimento

Purtroppo Pink è sta trovata vagante sul ciglio di una strada in Australia da un uomo che si è accorto subito delle gravi condizioni di salute in cui riversava la piccolina. Praticamente, trascinava la zampa destra anteriore che risultava vistosamente danneggiata! A causa del terrore e del dolore la gattina non si faceva né prendere e né avvicinare.

Dopo parecchi tentativi alla fine l’uomo è riuscito a recuperarla e  l’ha portata dal veterinario. Egli si è reso subito conto delle gravi condizioni della gattina, tanto che l’unica strada percorribile era l’amputazione dell’arto!

gatto-bianco-in-braccio

Ma come fare dato che la gattina non aveva il microchip e quindi era impossibile risalire a un eventuale proprietario ed organizzare così l’intervento? Per fortuna in suo aiuto venne l‘associazione “Cheltenham Cat Rescue”, che decise di prenderla sotto la loro ala protettrice.  Alla gattina quindi fu amputata la zampa, che le aveva inoltre provocato vistose abrasioni e la lussazione della spalla!

gatto-bianco-che-guarda

L’intervento per fortuna si è concluso, seppur con qualche difficoltà, nei migliori dei modi e la gattina migliora ogni giorno di più! Ma, la cosa più strabiliante e che ha lasciato letteralmente i volontari a bocca aperta, è stato l’enorme cambiamento caratteriale della gatta!

gatto-bianco-con-viso-dolce

Schiva, terrorizzata e spaventata quando è stata trovata, giocherellona e coccolona fin da subito dopo l’intervento! Insomma un cambiamento inaspettato che fa ben sperare di trovarle una famiglia al più presto.

gatto-bianco-tra-le-coperte

Auguriamo tutto il meglio alla gattina, che è stata ribattezzata Pink, che vive ogni giorno al massimo e non si fa fermare dalle difficoltà di possedere solo tre zampe!

E non è la sola: conoscete la storia della gatta alla quale sono state amputati tutti e quattro gli arti e del gattino Bolle?