Porto Recanati, il gatto sparisce lo stesso giorno del ricovero del proprietario, l’appello

Il piccolo Mattis finisce per smarrirsi in un momento molto delicato per l'intera famiglia, le ricerche non sono ancora partite perciò si chiede aiuto

Quasi come se fosse un segno del destino, non si spiegherebbe altrimenti ciò che è successo nel comune di Porto Recanati, provincia di Macerata. Qui un gatto si è perso, nulla di troppo strano se non fosse per il fatto che è successo lo stesso giorno nel quale il suo proprietario, la persona più cara al mondo, è entrato in ricovero.

Ecco perché tirare in ballo il destino, ecco perché si tratta di un incredibile coincidenza, seppur triste in ogni suo aspetto. Perché sempre di uno smarrimento e di una situazione delicata parliamo. Il micio in questione si chiama Mattis e vive, come detto poco sopra, a Porto Recanati con la sua adorata famiglia.

Il 9 settembre Mattis scomparse nel cuore della notte e il mattino seguente nessuno sa che fine abbia fatto. La famiglia non può concentrarsi solamente sul gatto perciò si affida ai social, sperando di poter trovare qualcuno disposto ad aiutare. L’appello fornisce tutti i dettagli da sapere sulla vicenda, dettagli che riportiamo allo stesso modo.

gatto bianco con parti del corpo nere

Mattis non si era mai allontanato per così tanto tempo prima d’ora, non si tratta di un gatto abituato alla strada ma di un micio dalla vita assolutamente casalinga. Come dicono gli stessi proprietari, risulta introvabile al momento, ma si pensa che il piccolo si possa essere nascosto da qualche parte.

Il luogo sul quale tutti scommettono è Via Pastrengo, tra la pescheria e il parcheggio comunale. Se qualcuno fosse interessato a dare una mano, quella è la zona nella quale è possibile che Mattis si sia nascosto. Parliamo di un gatto di media taglia, dal pelo bianco con chiazze nere, di due anni e mezzo, sterilizzato e munito di microchip.

micio stira muscoli

Non indossa alcun collare e non ha segni distintivi particolari che possano dare una mano nel riconoscimento. Se chiamato probabilmente non si avvicina, visto anche ciò che sta accadendo di questi tempi. Sono tutti preoccupati per lui, in primis il proprietario. Chiamare il 346 697 3087 per ulteriori info.

LEGGI ANCHE: Santa Aquilina, smarrito il gatto Salem, per il suo ritrovamento viene offerta una ricompensa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati