Pumbaa, il gatto selvatico che non riesce più a stare lontano dagli umani

Questo bellissimo gatto selvatico è ormai addomesticato e non riesce più a fare a meno delle coccole delle persone

La storia di questo gatto selvatico di nome Pumbaa è meravigliosa. Lui non riesce più a stare lontano dagli umani, anche se ogni tanto il suo istinto si fa sentire. Adora le coccole e stare insieme alla sua famiglia. Vive proprio come un normale gatto!

Pumbaa è un meraviglioso esemplare di gatto selvatico, più precisamente è un caracal. Quest’ultimo è anche chiamato lince del deserto ed è originario dell’Africa, del Medio oriente, dell’Asia centrale e di alcune parti dell’Asia meridionale.

Questo grosso micio può arrivare a pesare fino a 14 kg, e fino a 50 cm di altezza, infatti è considerato un felide di media grandezza. La sua caratteristica principale, da cui prende il nome, sono le lunghe e appuntite “orecchie nere”.

Il caracal è un animale prettamente selvatico, che non ama molto condividere oggetti e spazi con altri individui, soprattutto se questi sono umani. Tuttavia, in Lettonia, c’è Pumbaa che è un esemplare abbastanza insolito e che ama le persone.

In Lettonia è consentito avere un caracal come animale domestico, e Pumbaa è uno di questi. Lui vive insieme a Deniss Jegorovs, un ragazzo lettone di 18 anni, e alla sua famiglia. Infatti, loro hanno deciso di accogliere in casa un grosso gatto selvatico.

Nonostante a volte il suo istinto selvaggio si fa sentire e tende a scappare, Pumbaa si è ambientato perfettamente in casa. Ormai, non riesce più a stare da solo e cerca continuamente il contatto con i suoi umani. É diventato un vero coccolone!

Qualche volta, il caracal è riuscito a scappare ma come ha raccontato Deniss è tornato sempre a casa. Probabilmente si trova davvero molto bene. Infatti, non è l’unico micio della casa. Pumbaa ha due fratelli pelosi e sono un Maine Coon e un British Shorthair.

Lui ama dormire insieme agli altri due mici anche se è effettivamente, molto più grande. Ma adora strusciarsi contro di loro e e dormire vicino ai due. Insomma, ormai Pumbaa si comporta proprio da gatto domestico tanto che è sempre in cerca di cibo e coccole!

LEGGI ANCHE: Max e Blue, i due gattini trovati soli in un cespuglio

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati