Quasi 100 gattini cercano casa dopo la scomparsa della loro proprietaria (FOTO)

Dopo la morte della proprietaria del rifugio, ora 100 gattini hanno bisogno di una nuova casa in cui vivere, l'appello del figlio della donna

lee gattini rifugio

Al giorno d’oggi sono ancora tanti gli animali randagi in cerca di una casa e una vita migliore. Solitamente, in molti riescono a trovarle, ma la vita è piena di inconvenienti. 100 gattini, infatti, sono rimasti senza rifugio ed hanno bisogno di aiuto.

A Singapore, dove una donna appassionata di gatti ha deciso di aprire un rifugio per animali randagi nel 1999, chiamandolo Mettacats & Dogs Sanctuary.

La donna in questione è Lee Siew Ying, una persona dall’animo gentile che ha voluto dedicare i suoi ultimi anni agli animali in difficoltà.

gattino lee salvato

Una volta aperto il rifugio, la struttura è cresciuta giorno per giorno fino ad arrivare a ospitare 500 gatti e 120 cani.

La donna, assieme a suo figlio, ha portato avanti per molti anni il rifugio senza problemi. La mattina lavorava in clinica, mentre il pomeriggio lo dedicava agli animali.

Nel 2019, purtroppo, lo stato di salute Lee è iniziato a peggiorare a causa di un cancro allo stomaco. Nonostante lo sconforto, la donna ha affrontato le cure con positività.

gattini salvati rifugio

Le difficoltà non si sono però fermate. Il prezzo del rifugio, di $16.000 al mese, era abbastanza alto da sostenere.

La donna decise quindi di cucire dei piccoli regali per raccogliere qualche fondo. Lee ha fatto tantissimi sacrifici per mantenere il rifugio e curare i suoi animali.

A metà novembre, purtroppo, la donna è venuta a mancare, come ha comunicato suo figlio.

100 gattini salvataggio

Con l’assenza di Lee, la gestione del rifugio è diventata impossibile ed i 100 gattini che vi abitano hanno bisogno di aiuto.

Suo figlio ha lanciato un appello su tutti i social network, chiedendo il più possibile volontari per salvare i gattini.

La triste storia offre profondi insegnamenti da seguire. Tantissimi gattini e cagnolini sono in vita grazie alla bontà ed i sacrifici di Lee, la quale ha messo tutta se stessa per realizzare il suo obiettivo.