Rovello Porro, da un mese circa proseguono le ricerche per Baffetto, questo gatto non può essere svanito nel nulla

Il gatto potrebbe essere rimasto bloccato da qualche parte o potrebbe aver trovato un riparo sicuro, in ogni caso, la famiglia non perde la speranza

Lo smarrimento di Baffetto, avvenuto all’incirca lo scorso 13 aprile, in quel di Rovello Porro, provincia di Como, preoccupa costantemente la famiglia. Il gatto sembra aver fatto perdere ogni sua traccia e le ricerche condotte fino ad oggi non hanno dato alcun esito positivo. Il micio non può essere svanito nel nulla, la verità dovrà venire a galla.

Nel frattempo non abbiamo di certo assistito all’immobilismo di chi, come è ovvio che sia, tiene alla vita e al benessere del gatto. La proprietaria, che sui social ha denunciato la scomparsa del gatto, sta facendo il possibile per rintracciare l’amato felino, chiedendo l’aiuto di chiunque possa fornirlo. La vicenda è complicata, non è difficile comprendere il perché.

LEGGI ANCHE: Limite sull’Arno, la gatta calico di nome Kora è scomparsa, la famiglia ne annuncia lo smarrimento

Più volte lo ripete nei suoi commenti, la proprietaria (e con essa tutta la famiglia) non perde la speranza ed è fiduciosa. Si, è passato più di un mese e in questo periodo di tempo non si è scoperto praticamente nulla, ma non per questo bisogna abbattersi; gettare la spugna è sempre il primo passo verso il fallimento, finché c’è speranza, c’è anche determinazione e volontà d’animo.

gatto primo piano sul volto

Baffetto si è perso in una zona di campagna nei pressi di Rovello Porro, un luogo in cui vi sono molte cascine abbandonate e capannoni pericolanti. Il gatto, spinto dalla curiosità, potrebbe essere rimasto incastrato in uno di questi edifici malmessi, o potrebbe aver trovato un riparo sicuro in seguito ad uno spavento.

Le ipotesi sul piatto sono moltissime, tra le quali c’è anche quella del rapimento, paventata dagli stessi familiari. Come detto, fino a quando non ci saranno indizi concreti, si potrà lavorare su pure ipotesi, nulla più. Baffetto è un maschio europeo di medie dimensioni, dal pelo nero e bianco. Il micio dovrebbe essere munito di microchip.

gatto baffetto pelo nero e bianco

Particolare è il suo volto (dal quale prende anche il nome), sul quale vi è una macchia nera molto simile ad un folto baffo. Se qualcuno dovesse avvistare Baffetto, contattare la proprietaria via social al seguente link. Grazie.

LEGGI ANCHE: Firenze, gatta scappa dal trasportino finendo per smarrirsi, la piccola Nina non si trova più

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati