Salva per strada un gattino randagio, ma solo qualche tempo dopo scopre che era qualcos’altro

Pensate di star salvando un gattino e, una volta coccolato e preso in braccio, vi rendete conto che è tutt'altro animale!

Era solo, impaurito, senza cibo ne acqua a soffrire in un piccolo angolo sperduto in un parco. Non sapeva dove fosse la sua mamma e la sua famiglia e sperava che prima o poi qualcuno lo trovasse. Ma, neanche il piccolo e dolce pelosetto sapeva chi fosse ed è per questo che quando lo trovarono si comportò in modo del tutto mansueto. Si, amici miei, già avete capito che vi sto per raccontare una storia davvero particolare.

Infatti, il protagonista di queste righe è un uomo che salva per strada un gattino randagio, ma solo qualche tempo dopo si rende conto che, in realtà, quello non era un gatto! Il giovane, che si chiama Elber Guzmán, è un allevatore e agricoltore che ha molte terre in una regione della Colombia.

LEGGI ANCHE: Il gatto balla per tutti i visitatori del rifugio e parla con loro per riuscire a farsi adottare (VIDEO)

Ed era proprio mentre lavorava uno di questi terreni che si rese conto che c’era una piccola creatura bisognosa di aiuto. Elber lo prese subito in braccio e vide che aveva fame e molta sete, così, si adoperò per dare, a quello che sembrava un gattino, delle porzioni di cibo.

Ma, man mano che il pelosetto prendeva le forze, si accorse che aveva qualcosa di strano. Non gli sembrava un gatto e non aveva neanche il tipico comportamento di un gattino smarrito. Cominciò a soffiare e qualcosa si mosse nella testa di Elber; quello non era affatto un gatto!

Per esserne certo decide di chiamare l’agenzia ambientale della sua regione e di farlo controllare. I dipendenti arrivarono in un batter d’occhio e diedero il loro verdetto: il pelosetto non era un gatto ma un puma! Potete immaginare l’espressione dell’agricoltore quando gli dissero questa cosa!

Io sarei rimasta completamente scioccata. Ad ogni modo, ora il piccolo puma è in un centro specializzato di soccorso veterinario, dove sta ricevendo le cure adeguate. Tutto è bene quel che finisce bene!

LEGGI ANCHE: Il momento in cui questo gattino capisce di essere finalmente stato adottato è pura emozione

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati