Snarf e Tigro, i due gatti che vivono a scuola

Questi due meravigliosi mici sono ex randagi, ma sono stati fortunati perché sono stati adottati da una scuola

I due gatti che si chiamano Snarf e Tigro hanno trovato la casa dei loro sogni. Loro prima vivevano per strada, ma adesso hanno un posto sicuro in cui vivere e sono circondati da persone che si prendono cura di loro.

All’inizio per i due mici non è stato semplice vivere per strada, ma da quando i dipendenti di una scuola hanno deciso di adottarli, tutto per loro è cambiato per sempre! Snarf e Tigro si sono subito ambientati e amano la loro nuova casa.

Tigro è un micio molto tranquillo, lui ama il contatto umano, ma durante il giorno preferisce passare il suo tempo a dormire sotto qualche cattedra. Il suo migliore amico Snarf, invece, è molto più coccolone e non riesce a stare lontano dalle persone.

LEGGI ANCHE: Il gattino compie delle acrobazie strabilianti per riportare il gioco al suo padrone (VIDEO)

L’insegnante Brian è riuscito a conquistare i cuori dei due gatti, ma è Snarf quello che si è completamente innamorato di lui e non riesce a stargli lontano. Il professore, purtroppo, non può avere animali in casa, così tratta questi due gatti come fossero suoi.

Tra l’oro l’amicizia è sbocciata sin dal primo momento in cui si sono visti. L’insegnante è stato il primo a proporre di far entrare i gatti a scuola. Proprio per questo, Snarf e Tigro gli saranno riconoscenti a vita. Per ringraziarlo, il primo micio non lo lascia mai da solo.

Appena il professore entra a scuola, lui lo segue in aula e segue tutta la sua lezione. Non lo fa seduto su una cattedra però, perché Snarf preferisce stare in braccio al suo umano preferito. Brian adora tutto ciò e lo ha preso come un buon esempio per i suoi studenti.

Infatti, l’insegnante non fa altro che sensibilizzare i suoi alunni sull’amore e sul rispetto per gli animali. Snarf e Tigro però, con le loro fusa magiche, danno un buon contributo a questa causa ancora più grande. Sono due gatti molto fortunati e grazie a questa meravigliosa scuola hanno avuto il lieto fine che meritavano!

LEGGI ANCHE: Gattina trovata senza un occhio a 240 km da casa: la storia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati