Un gatto diventa sacerdote di un santuario in Giappone con una cerimonia ad hoc

Non è uno scherzo, ma è realtà. La cerimonia di proclamazione del gatto Nitama è stata documentata da molti. Guarda il video!

Il 22 febbraio in Giappone è un giorno molto importante, perchè si celebra il Giorno del Gatto. La scelta di questa data non è casuale, ma è stata scelta perchè il numero 2 e il miagolio dei gatti si pronunciano in modo simile in lingua giapponese. Essendo quest’anno una data palindroma, quindi molto speciale, hanno deciso di celebrare il Supercat Day.

Ogni città del Paese celebra questa data in modo diverso e personale. Nella località di Wakayama la celebrazione è stata la più particolare e inaspettata: hanno proclamato un sacerdote gatto del santuario di Tama.

gatto diventa sacerdote di un santuario in Giappone con una cerimonia ad hoc

Questo santuario è un posto speciale per i gatti e la scelta di proclamare un sacerdote felino è molto simbolica. Infatti, la cappella è creata in onore di un altro gatto che ha lavorato come supervisore nella stazione dei treni della città. Tanto che il santuario è costruito in modo da assomigliare alle orecchie di un gatto.

Si chiama Nitama, il felino scelto come sacerdote. Ed è il gatto che oggi si prende cura della stazione dei treni. L’incarico di svolgere la cerimonia di presentazione e proclamazione del felino come sacerdote del santuario l’ha avuto il presidente della compagnia ferroviaria.

gatto diventa sacerdote di un santuario in Giappone con una cerimonia ad hoc

La cerimonia è stata molto esilarante. Nitama era vestito con tradizionale costume da prete, esattamente uguale a quelli dei preti umani. In molti hanno documentato il tutto con foto e video, che rimarranno negli annali della città. Ma sono presenti anche sui social.

Sembrava tutto molto divertente e surreale. Come se la cerimonia non bastasse, hanno anche realizzato un francobollo con il volto di Nitama, che potrà essere acquistato al prezzo di 300 yen, che corrispondono a circa due euro. Un privilegio che pochissime persone possono vantare.

Il presidente della compagnia ferroviaria, Mitsunobu Kojima, ha dichiarato ai media che “il nuovo incarico di Nitama aiuterà a portare la pace e illuminerà il mondo che è stato oscurato dal coronavirus”. Aggiungendo che “Nitama lavorerà sodo come il Capo Sacerdote del Santuario di Tama.” 

Naturalmente però, la sua nuova carica non lo esonera dal continuare il suo lavoro di supervisore alla stazione dei treni.

LEGGI ANCHE: Un artista di 75 anni commemora il suo gatto defunto con meravigliose sculture di alberi digitali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati