Un gatto randagio sfida l’aggressivo Pastore Tedesco con un calcio volante epico

Una scena epica senza dubbio: un gatto di strada sfida senza paura un cane molto più grande di lui. Guarda il video!

I gatti non hanno paura di niente e di nessuno, questo non è un segreto. Sono degli abilissimi predatori, abituati ad avere a che fare con gli animali di tutte le dimensioni, soprattutto se randagi. L’esempio lampante è questo coraggioso gatto arancione, che attacca un cane molto più grande di lui.

Una scena epica senza dubbio: un gatto di strada sfida senza paura un cane molto più grande di lui

Si tratti di un cane Pastore Tedesco, una razza grande per definizione, che può essere anche aggressiva. Possiamo dire almeno 5 volte più grande e robusto di un gatto. Era tranquillamente a spasso al guinzaglio con la sua proprietaria, ma all’improvviso tutto ha preso una piega inaspettata.

LEGGI ANCHE: Il gatto – avvocato: la tenera storia di adozione che è diventata virale

Il cane nota il gatto randagio che si trovava a passare nelle vicinanze e comincia ad abbaiare contro di lui. Il felino, sentendosi provocato, di tutta risposta ha pensato di sferrargli un attacco. Ha inarcato la schiena, gonfiato il pelo e gli è letteralmente saltato addosso dandogli un calcio volante.

Una scena epica senza dubbio: un gatto di strada sfida senza paura un cane molto più grande di lui

Se non gli ha preso le pupille degli occhi, è stato veramente un miracolo. La proprietaria del cane cercava in tutti i modi di tirarlo via e allontanarlo, ma il cane non ne voleva sapere e continuava comunque ad abbaiare e a dimenarsi al guinzaglio.

Un passante ha filmato la scena, colpito dal coraggio del gatto ed ha pubblicato poi il video sui social. Come spesso accade quando i protagonisti sono i nostri amici a quattro zampe, il video è diventato presto virale.

dog

Le condivisioni sono state tantissime in tutto il mondo ed anche i commenti sotto al video. Molti erano divertiti, altri invece ci hanno tenuto a far notare che il cane avrebbe dovuto portare la museruola. La maggior parte degli utnti comunque tifano per il gatto, che non si è lasciato affatto intimorire dalla grandezza e dalle brutte intenzioni del Pastore Tedesco.

LEGGI ANCHE: Un artista di 75 anni commemora il suo gatto defunto con meravigliose sculture di alberi digitali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati