Varedo, scappa di nuovo la piccola Frida, è la seconda volta per questa gatta

Per la seconda volta nel giro di due mesi, la gattina che conosciamo col nome di Frida viene a smarrirsi, i proprietari rinnovano l'appello sui social

Smarrita una seconda volta; potrà sembrare assurdo ma nel giro di due mesi, questa gatta di nome Frida si è persa per ben due volte. Quest’oggi siamo a Varedo, provincia di Monza e Brianza, questo è il teatro della duplice scomparsa della piccola gattina. Nella prima occasione le cose andarono, in fin dei conti, abbastanza bene, questa volta chi lo sa…

C’è il timore che la fortuna non sia la stessa dell’ultima volta che, come detto, risale a poco meno di due mesi fa. Frida è una gatta che non ama particolarmente il contatto, se non quello dei proprietari, con i quali invece è molto affettuosa. Un particolare quest’ultimo che potrebbe anche spiegare il suo essere così timida con gli sconosciuti.

Avvicinarla non è affatto semplice, lo testimonia la prima esperienza. Purtroppo non sappiamo dire con certezza quale sia la dinamica che ha potato al secondo smarrimento, ma non è tanto il “come” che deve interessarci; ciò che conta in questi momenti è risalire ad una pista concreta, che possa indirizzare nel miglior modo possibile le ricerche.

gatta frida muso pronunciato

Esse vanno avanti già da qualche giorno e stanno coinvolgendo tutto il territorio comunale di Varedo. Chi cerca Frida, sa bene come comportarsi, sa che molto probabilmente la gatta si è nascosta da qualche parte ed è restia ad uscire allo scoperto. Ecco anche il motivo per il quale si sta controllando ripetutamente in zone molto più appartate delle altre.

Per dare una descrizione della felina (aiutandoci anche con ciò che si evince dalle fotografie fornite via social dalla famiglia) possiamo dire come si tratti di una femmina, dal pelo grigio scuro, con leggere e sporadiche sfumature di un rosso molto chiaro. Il colore degli occhi è una fusione tra il giallo spento ed un verde oliva.

gatto occhi sia gialli che verde oliva

L’animale indossa un collare di colore rosso, con una traghetta dello stesso colore; su di essa vi sono i recapiti familiari e il nome della gatta. Ricordiamo di non tentare alcun contatto diretto con la gatta ma tenerla sott’occhio, in caso d’avvistamento, e chiamare il 348 274 9222 o ancora il 349 100 2745.

LEGGI ANCHE: Udine, scacciano via il gatto pensando fosse un randagio, i proprietari indignati lanciano l’allarme

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati