Vivere con un gatto: 5 cose da non fare mai

Conoscere queste 5 cose da non fare a un gatto migliorerà di gran lunga la qualità della vostra convivenza con lui.

gatto arrabbiato in primo piano

Il gatto è uno degli animali più amati quando si tratta di aggiungere un nuovo membro alla propria famiglia. La caratteristica che lo contraddistingue rispetto agli altri è la sua perenne curiosità verso tutto quello che lo circonda, oltre ovviamente alla sua natura alquanto enigmatica. Il fatto che, al contrario di un cane, non sia il tipo da accogliere i suoi familiari sulla soglia quando tornano a casa non significa che non sia in grado di ringraziarvi a modo suo. Ecco però 5 cose da non fare mai a un gatto, o almeno da evitare quando possibile.

Privarlo del suo cibo preferito

gatto gioca con scatola di cibo

Chi non ha mai avuto un gatto probabilmente non sa che questi animali sono molto golosi ma allo stesso tempo schizzinosi: se il cibo non sarà di loro gradimento tenderanno ad ignorarlo, e nei casi estremi si metteranno a spargerlo per terra per manifestare il loro disappunto.

Dargli acqua non fresca

gatto beve dal rubinetto

I gatti sono animali che per natura non provano molta simpatia per l’acqua stagnante e a volte questo li porta a bere molto poco. Se non cambiate regolarmente l’acqua della loro ciotola mantenendola sempre fresca renderete ancora più difficoltosa la sua idratazione: l’acqua sporca o calda non è invitante per nessuno, nemmeno per il vostro micio. Non stupitevi se reagirà provando a bere direttamente da un rubinetto!

Svegliarlo mentre dorme nel suo posto preferito

gatto dorme su computer

Nel corso della giornata il micio ha bisogno di fare tante pause in cui recuperare le forze perse durante le sue varie attività. Oltre che una necessità il sonno è un passatempo che gradisce molto, quindi svegliarlo (anche se è per giocarci insieme) non farà altro che generare “odio” nei vostri confronti. Mai svegliare un gatto che dorme: molto meglio aspettare che sia lui a venire da voi dopo aver dormito!

Farlo viaggiare

gatto in aereo guarda fuori dal finestrino

I gatti sono estremamente territoriali, soprattutto rispetto ai cani: sono infatti gli unici animali che odiano viaggiare con i propri umani. Molti di loro tendono ad innervosirsi molto durante un viaggio e non vedono l’ora di tornare a casa per potersi nuovamente rilassare nei loro posti preferiti. Ricordatevi che il gatto è un animale che fa della routine uno stile di vita!

Impedirgli di farsi le unghie

gatto graffia parete

La cura delle unghie rientra nelle abitudini più importanti per i gatti, che al contrario dei cani è dotato di unghie retrattili che non si consumeranno semplicemente camminando. Per questo motivo hanno bisogno di affilare le unghie: acquistare un tiragraffi può rappresentare un’ottima soluzione sia per voi che per loro.