Anzio, offresi ricompensa per il salvataggio di Palinka, la gatta ha problemi di salute da non sottovalutare

La gatta ha dei seri problemi alla vescica, la piccola ha assolutamente bisogno della supervisione di qualcuno, i proprietari pensano al rapimento

Una situazione decisamente delicata quella che si è venuta a creare per una famiglia di Anzio, nel territorio della città metropolitana di Roma Capitale. Delicata è il termine esatto, dal momento in cui si sta ricercando da qualche giorno una povera gatta che risponde al nome di Palinka, una creatura con problemi salutari.

Quest’ultimi consistono di fatto in una serie di complicanze che riguardano la vescica; immaginiamo come per queste motivazioni i proprietari siano estremamente preoccupati per una scomparsa tanto improvvisa quanto spiacevole. Palinka ha bisogno di cure, attenzioni, altrimenti i problemi preesistenti potrebbero aggravarsi.

I proprietari hanno denunciato la scomparsa della dolce gattina sui social e non solo; consigliamo come sempre in questi casi, di affiggere volantini per la città e riportare la vicenda, se possibile, a delle autorità competenti per ampliare il volume delle ricerche. Così facendo ci sono molte più possibilità di giungere ad una conclusione positiva.

gatta palinka dentro scatolone

Per ora non si sa moltissimo sulle sorti della felina, anzi, non si sa proprio nulla. I familiari lo rendono noto anche tramite appello social: ci sono le necessarie condizioni (nonché motivazioni) per ipotizzare un rapimento. Chiunque si sia macchiato di una tale azione ignobile, deve rendersi conto del male che sta causando.

Cosa sappiamo su Palinka? Prima di tutto si tratta di una gatta europea, di 7 mesi, femmina, dalla stazza corposa; il pelo è bicolore, bianco e rossastro. Diffida dagli estranei, passa maggior parte del suo tempo in casa, non esce molto. Il luogo dal quale ha avuto inizio il tutto è Via degli Etruschi, Anzio.

gatta palinka sguardo sofferente

La gatta è munita di microchip e al momento della scomparsa, che ricordiamo essere avvenuta il 18 dicembre, non indossava nessun collare. La famiglia è pronta ad offrire una ricompensa in denaro per chi permetta il ritrovamento dell’amata amica a 4 zampe. In caso di segnalazioni di varia natura, chiamare il 331 580 8902.

LEGGI ANCHE: Sant’Agata sul Santerno, si attendono notizie dopo la scomparsa del gatto Simba

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati