Biscottini all’erba gatta: la ricetta gustosa per Micio

micio vuole biscottini erba gatta

Sappiamo quanto l’alimentazione sia importante per i nostri amici felini. Cosa potremmo presentare al nostro piccolo amico per farlo sentire appagato? Ecco qualche info sui biscottini all’erba gatta: vediamo insieme dei dettagli riguardo questo particolare alimento.

Erba gatta: ecco in breve qualche info

micio ama biscottini all'erba gatta

Tutti gli appassionati di gatti concordano nel sostenere che l’erba gatta sia una delle sostanze preferite dai nostri piccoli amici felini. Come mai? Di cosa è comporta questa particolare pianta tanto amata dai nostri cuccioli?

L’erba gatta è un concentrato di sostanze diverse: l’odore e il sapore di queste fanno sì che il gatto diventi matto nella sua ricerca costante. L’erba gatta contiene molti nutrienti utili ed essenziali per la salute di Micio, come ad esempio minerali, vitamine, olii e, in particolare, il nepetalattone.

Cos’è il nepetalattone e perché è così importante? Semplice: questo svolge una funzione di feromone per i gatti e di conseguenza li attira inevitabilmente. Come succede per ogni situazione di questo genere, l’odore di tale pianta fa da effetto ammaliante per il gatto: il suo umore cambia repentinamente non appena capta la presenza di erba gatta nelle vicinanze.

Come mai però i gatti vanno sempre alla ricerca di queste foglie particolarmente verdi? Perché esse hanno dei poteri benefici e curativi per lo stato di salute e per l’organismo del felino.

L’erba gatta, infatti, si sa, aiuta Micio a ripulire il suo stomaco, stimola e migliora la digestione e fa in modo che venga espulso tutto quel concentrato di pelo in eccesso che molto spesso viene mandato giù dal gatto.

Oltre a questo, l’effetto che provoca questa particolare pianta è di duplice natura: può far rilassare (effetto sedativo) il gatto per qualche minuto oppure può eccitarlo (effetto eccitante) in modo assurdo. La cosa certa è che sembrerebbe avere un effetto-dipendenza sul gatto: una volta provata, non sarà più in grado di allontanarsene. Ecco un esempio simpatico di un micio esaltato dall’erba gatta e dal suo effetto stranissimo e inaspettato.

Generalmente non è pericolosa e non mette a rischio né la salute né la vita del piccolo amico. Se si dovessero però riscontrare dei problemi, meglio evitare che il gatto la ingerisce. La tossicità potrebbe derivare semplicemente da una forma allergica sviluppata verso questa erba dal singolo esemplare.

Per maggiori approfondimenti, si veda al link riguardo l’erba gatta per gatti.

Biscottini all’erba gatta: si possono fare?

micetto gioca in mezzo all'erba

A volte sono i veterinari stessi a consigliare ai padroncini di mettere a disposizione dei gatti una piantina di erba gatta da tenere in casa per qualunque evenienza. Dato l’effetto incredibile che queste foglie possono creare nel nostro amico felino, perché no? Potremmo considerare tale ipotesi al fine di far divertire il nostro animaletto e fargli sfogare un po’ di noia.

Il gatto tenderà a scorrazzare liberamente nel mondo esterno alla ricerca di questa erba gatta, il cui odore è così attraente che diventa irresistibile.

Andare alla ricerca dell’erba gatta all’interno della casa e poterla mangiare liberamente perché sempre a disposizione è un fattore che sicuramente ci aiuterà a conquistare la fiducia di Micio. Lui non potrà che esserci grato di questa scelta.

Dato che gli effetti dell’erba gatta possono essere assai benefici, perché non utilizzarla? Soprattutto nel momento in cui il nostro amico dovesse avere davvero bisogno di alleviare qualche disturbo, perché non considerarla come rimedio naturale?

Ebbene, si potrebbe pensare di utilizzarla anche in cucina. Ma come? L’erba gatta, essendo una pianta presente in natura (o che si può tranquillamente coltivare in casa con le dovute cure) è reperibile senza grosse difficoltà.

Utilizzata molte volte per bruciori tipo quelli di stomaco, si può far bere come se fosse un tè. Dopo averla essiccata, si può aggiungere ad una tazza d’acqua tiepida insieme a piccoli dosi di miele e limone. Così il nostro piccolo amico riuscirà a provare sempre meno fastidio.

Oppure, oltre al fatto che il gatto la mangerà da solo a prescindere da noi, da buoni padroncini potremmo pensare di preparare appositamente per lui qualche pasto succulento e goloso.

I biscottini all’erba gatta sono nocivi? I biscottini all’erba gatta possono essere cucinati in casa, in modo fai da te senza rischi? Ebbene sì, facendo sempre moltissima attenzione alla preparazione.

Nei biscottini all’erba gatta dunque dove si mette tale sostanza? Semplicemente tritando o frullando la stessa erba gatta insieme a tutti gli altri ingredienti che si vorranno utilizzare per fare queste merende adatte al nostro amico felino.