Come educare un gatto Siberiano

Scopriamo come educare un gatto Siberiano, un cucciolone tenero e giocherellone che può raggiungere la piena maturazione anche dopo 5 anni.

un gatto siberiano seduto

Come educare un gatto Siberiano, cosa devi sapere a riguardo? I gatti Siberiani hanno un carattere caldo e affettuoso, amano passare il tempo con i propri umani, sono animali estremamente svegli ed intelligenti che conservano tutt’oggi un po’ di quell’istinto selvatico naturale che li rende grandi cacciatori ed esemplari molto atletici e giocherelloni.

L’esemplare del gatto Siberiano spesso raggiunge la piena maturità molto più lentamente rispetto ad altre razze, infatti per alcuni possono volerci anche 5 anni. Il Siberiano, essendo un gatto di razza, è difficile da trovare se non in allevamento. Di norma i gatti provenienti da un allevamento, arrivano nelle nostre case già ben educati agli aspetti della vita quotidiana domestica, come ad esempio all’uso del tiragraffi. Vediamo dunque come è possibile educare un gatto Siberiano quando non proviene da un allevamento.

Normalmente i gattini apprendono tutto dalla mamma nei primi tre mesi di vita, motivo per cui è sempre sconsigliato allontanarli da essa prima della fine di quel periodo. Se mamma gatta è abituata ad usare il tiragraffi, è molto probabile che i suoi gattini prendano esempio da lei ed assimilino questa abitudine sin dai primi mesi di vita. Se il vostro gattino Siberiano non dovesse essere così abituato non disperate, con la pazienza ed il giusto approccio imparerà molto in fretta.

Educare un gattino Siberiano piccolo

Cominciate col giocare col vostro gattino Siberiano nelle vicinanze del tiragraffi: prendete uno dei giochini per gatti fai da te, come ad esempio un topino di pezza, e richiamate l’attenzione del gattino strofinandolo sul tiragraffi, a tal punto il micino potrebbe aggrapparvisi nel tentativo di afferrare il topino. Così facendo il micio farà presto caso alla bella sensazione e al rumore accattivante che i suoi artigli generano toccando il tiragraffi, potrebbe perciò cominciare ad usarlo in maniera automatica.

Una volta che il vostro gattino piccolo Siberiano avrà sviluppato quest’abitudine ricordatevi di gratificarlo con una carezza o un premio in cibo, questo sarà utile a fare in modo che il gattino colleghi più di una buona sensazione all’uso del tiragraffi. Allo stesso tempo, ricordatevi di far capire al vostro micio che qualsiasi altro modo di farsi le unghie è proibito. Se doveste vedere il vostro gattino cominciare a graffiare mobili o pareti della casa sottolineate che questo comportamento è sbagliato rimproverandolo con un “NO!” in tono perentorio, sbattendo forte le mani o spruzzandogli addosso un po’ d’acqua con un vaporizzatore. Così facendo il gattino collegherà una sensazione spiacevole all’azione di farsi le unghie sui mobili di casa.

Educare un gatto Siberiano adulto

Nel caso di un gattino insegnare l’utilizzo del tiragraffi può essere relativamente semplice, nel caso di un gatto Siberiano adulto invece le cose potrebbero complicarsi un po’ poiché dovrete in qualche modo fargli capire che le sue vecchie abitudini non sono più ammesse. Nonostante possa rivelarsi più difficile, non abbattetevi, i gatti Siberiani sono molto intelligenti e capaci.

Il primo approccio consigliato è lo stesso sia per il gattino che per il gatto adulto Siberiano: comportatevi perciò nello stesso modo e osservate la reazione del vostro gatto. Nel caso in cui il primo tentativo non dovesse funzionare, provate ad avvicinare il tiragraffi all’area solitamente usata dal gatto per farsi le unghie, poi osservatelo. Se anche in questo caso non dovesse funzionare, aspettate che cominci a graffiare qualcos’altro, quindi prendetelo e portatelo davanti al tiragraffi.

Incoraggiatelo quindi ad usarlo prendendogli le zampe ed appoggiandole su di esso. Per rendere il tiragraffi ancora più attraente potete anche provare ad usare dell’erba gatta, solitamente i gatti non sanno resistergli. Una volta che il gatto adulto Siberiano avrà appreso il da farsi, riportate il tiragraffi alla sua posizione originale; ricordatevi però di posizionarlo in un posto facilmente raggiungibile dal gatto.

Un’altra idea intelligente e alternativa per risolvere il problema dei graffi sui mobili, è l’acquisto di un albero-tiragraffi. Questo è utilissimo per mantenere sempre attivo e soddisfatto il vostro gatto siberiano, dandogli tanti posti alternativi dove saltare, arrampicarsi e riposare, ma anche dove farsi le unghie. Infatti molte superfici degli alberi-tiragraffi sono progettate proprio per questa esigenza.