Come si comporta un gatto felice?

La felicità ed il benessere del proprio micio è l'obiettivo principale di ogni proprietario. Ma come si comporta un gatto felice?

Di certo ogni gatto possiede il suo carattere ed il suo modo particolare di dimostrare il loro affetto e la loro felicità ai propri umani. Ci sono alcuni comportamenti in particolare però che sono comuni a tutti i gatti. Vediamo come si comporta un gatto felice.

L’appetito

L‘inappetenza in un gatto è solitamente sintomo di malessere, un salutare appetito al contrario indica che il gatto è di buon umore e quindi felice. Un gatto felice vi chiederà il cibo strusciandosi sulle vostre gambe, miagolando e conducendovi verso la sua ciotola. Questo comportamento indica che il vostro gatto sa che siete voi a prendersi cura di lui e a nutrirlo, e per questo si fida di voi ed è felice.

Forma fisica

Un gatto in salute è un gatto felice. Qualsiasi tipo di malattia o malessere può causare disagio non soltanto a livello fisico ma anche mentale. Check-up regolari dal veterinario possono aiutare a prevenire eventuali malattie e disagi e a mantenere il vostro gatto in salute e felice.

Le fusa

Un gatto che fa le fusa mentre si accoccola con voi sul divano è di certo un gatto che esprime la sua felicità, soprattutto se le accompagna con gesti affettuosi come strusciarsi e abbandonarsi completamente mostrando la pancia. Le fusa di un gatto possono però avere molteplici significati, ed in certi casi possono indicare uno stato di nervosismo o sofferenza da parte del gatto.

Stato di relax

Solitamente un gatto è rilassato quando si trova all’interno di un ambiente privo di stress, quando nulla lo fa sentire ansioso e quando si sente così al sicuro da non provare paura nemmeno al manifestarsi di improvvisi movimenti o suoni. Un gatto rilassato spesso si riposa con le zampe piegate sotto il corpo o, indice di relax ancora più estremo, a pancia in aria. Un gatto rilassato è un gatto felice.

Il gioco e la curiosità

Due tra i segni più eloquenti di felicità nel gatto sono la voglia di giocare e la curiosità di esplorare e scoprire cose nuove. Gli scienziati ritengono che il gioco sia un comportamento di lusso, e che questa attività venga svolta soltanto dopo aver soddisfatto tutti i bisogni primari. Inoltre i gatti sono animali estremamente curiosi, per cui la mancanza di curiosità in un gatto può essere sintomo di disturbi e malesseri.

Strusciarsi sugli umani

I gatti che si strusciano sui propri umani li marcano come facenti parte del loro territorio. Questo gesto indica che il gatto rivendica il proprio umano come suo possesso, e significa che la sua presenza lo rende felice. Allo stesso modo un gatto che ti saluta con entusiasmo quando ti svegli la mattina o quando torni a casa è felice di vederti.

Impastare

Quando i gatti impastano con le zampe sugli oggetti o sulle persone, ricreano un comportamento neonatale istintivo. I gatti che allattano infatti, impastano le mammelle della madre per stimolare il rilascio di ossitocina, che, avendo un effetto rilassante, facilita il flusso del latte. Ricreare questo comportamento istintivo è rilassante anche per il gatto stesso e lo rende felice.

Dormire beati

Un gatto che dorme una quantità appropriata di tempo in relazione alla sua età è normalmente un gatto felice. Un gatto che dorme troppo poco, può essere indice di disagio fisico o emotivo, ma allo stesso modo anche dormire troppo può indicare l’insorgere di qualche problema. Come gli umani, i gatti possono usare il sonno come meccanismo per affrontare la noia, la solitudine, la tristezza o la depressione. Le esigenze dei gatti legate al sonno cambiano a seconda dell’età e del livello di attività, è quindi importante monitorare le abitudini del proprio gatto per notare eventuali cambiamenti.

L’igiene

Un gatto pulito è un gatto felice poiché quando un gatto si lecca stimola il rilascio di endorfine, anche chiamate a volte ormoni della felicità, che posseggono proprietà eccitanti. Se il vostro gatto vi lecca è un grande complimento che indica un profondo legame tra di voi.

Gli occhi sono specchio dell’anima

Gli occhi del vostro gatto possono dirvi molto a proposito del suo stato emotivo. Quando un gatto si riposa con gli occhi semichiusi dimostra di sentirsi al sicuro e rilassato. Il costante contatto visivo e la lenta chiusura delle palpebre sono segno di amore nei vostri confronti e di felicità nell’avervi vicino.