Cuccioli di Soriano: caratteristiche, educazione e particolarità dei micini

Tutto quello che c'è da sapere sui cuccioli di Soriano prima di adottarne uno: caratteristiche, abitudini, educazione e problematiche.

Impossibile non aver mai visto almeno una volta nella vita cuccioli di Soriano, considerato il gatto domestico per eccellenza. Qualcuno lo conosce con il nome di “gatto meticcio”, trattandosi sostanzialmente di una razza impura, ma quello che conta è soprattutto il carattere di questo felino. Questo va ben al di là della sua origine, e non c’è affatto da stupirsi se sia così tanto diffuso come animale da compagnia. Certo, al pari degli altri, ha pregi e difetti, ma vivere con un Soriano è davvero una bella esperienza per chi ama i gatti. E non soltanto per il suo aspetto estetico, che è comunque davvero un unicum per via degli occhi abbinati al colore del mantello, ma soprattutto per il suo incredibile carattere. Scopriamo allora questo gatto più da vicino, e vediamo anche come prendersi al meglio cura di un cucciolo, nel caso in cui decidiate di adottarne uno.

Cuccioli di Soriano: il carattere

Precisiamo subito una cosa, soprattutto per chi legge e non crede che i felini possano essere teneri: il Soriano è incredibilmente affettuoso, ama le coccole e la compagnia del padrone, ma è lui a decidere quando potete godervi qualche momento di intimità. Noterete sin da subito che il cucciolo ha un carattere molto indipendente. D’altronde, in natura è sempre stato abituato a farcela da sola, e questa caratteristica la conserva tuttora. Vi stupirà anche sapere che si tratta di un felino dall’animo giocherellone.

Anzi, considerate che sin dai primissimi mesi di vita questi gatti amano scorrazzare all’aperto, per cui costringerli alla vita in appartamento può essere controproducente. Sarebbe meglio avere una casa con un giardino, così che il piccolo possa muoversi come preferisce. In ogni caso, considerate che il Soriano ama girovagare, per cui è probabile che esca di casa e torni dopo un bel po’. Ve lo diciamo sin da subito, in modo tale che evitiate di preoccuparvi se non vedete il cucciolo tornare dopo qualche minuto. Considerate che la razza vanta tratti da cacciatore, per cui non solo il piccolo sarà curioso e si divertirà a curiosare in giro alla ricerca di un’eventuale preda, ma vi stupirà anche con salti e agguati. Insomma, se pensate di adottare un gattino noioso, vi state sbagliando di grosso.

cuccioli di Soriano

Infine, considerate che uno dei tratti più caratteristici del Soriano è la sua furbizia. Questo felino sa perfettamente come ottenere ciò che vuole, già dai suoi primi mesi di vita. Vi convincerà, non preoccupatevi, e voi non ve ne renderete neppure conto. Anche con le coccole e i momenti di intimità, sarà lui a decidere quando averne, e voi non potrete far altro che accontentarlo.

È un cucciolo adatto alla vita in appartamento?

Come abbiamo anticipato, i cuccioli di Soriano amano starsene all’aria aperta. Ma questo significa che non possono vivere in casa? Non proprio. Questo felino ama molto le coccole e le attenzioni degli umani, per cui non avrà problemi di alcun tipo a vivere in un appartamento. Quello che non ama, però, è la reclusione. Non potete quindi aspettarvi che il cucciolo non esca mai e non vado in giro a curiosare. Farà sicuramente qualche giretto in giardino o in balcone, e se dovesse notare qualche femmina, non è detto che non possa anche andare più lontano. Dovrete quindi fare molta attenzione e tenerlo sotto controllo. Evitate che il cucciolo segua i suoi istinti e si allontani troppo, soprattutto se vivete in una grande città, perché questo potrebbe essere molto pericoloso per lui.

Tenendo conto che la razza ama le attenzioni, vi consigliamo di convincerlo sin da subito che la vostra casa non è altro che un luogo molto accogliente, dove può trovare acqua e cibo quando – e quanto – vuole. Può sembrare assurdo, ma questo già basterà al cucciolo per fargli venire voglia di tornare da voi. Non costringetelo però a rimanere chiuso nell’appartamento, perché questo potrebbe addirittura avere l’effetto contrario. Lasciategli pure fare un giro in giardino o sul terrazzo, ma tenetelo sempre sotto controllo. Guardate cosa fa e come si comporta, e cercate di prevenire eventuali fughe.

Come prendersene cura?

Chiariamo subito una cosa, anche se probabilmente lo avrete già capito da soli: il Soriano non è un animale domestico che richiede troppe cure ed attenzioni. Se considerate che sa cavarsela benissimo da solo, e questo è nel suo DNA da molto tempo, è chiaro che non dovrete spendere troppo tempo nella cura del cucciolo. A meno che non siate padroni devoti, ma questo va ben oltre le esigenze del felino. In ogni caso, per quanto non sia necessaria una toelettatura ben specifica tanto meno un’alimentazione troppo accurata, questo non significa che dovrete starvene proprio con le mani in mano.

cuccioli di Soriano

Pur non richiedendo cure particolari, i cuccioli di Soriano devono comunque essere spazzolati una volta a settimana, preferibilmente utilizzando una spazzola a setole morbide.  Viceversa, nei periodi di muta fareste bene ad utilizzare una spazzola con denti di gomma, o un guanto, per rimuovere tutto il pelo morto. Considerate comunque che dovrete abituare il vostro piccolo a questo tipo di cure, per cui vi consigliamo di cominciare sin dai primi mesi di vita ad avvicinarlo con la spazzola. In questo modo, eviterete problemi in futuro. Certo, servirà un po’ di pazienza, soprattutto perché la razza non si presta molto a questo tipo di accortezze, ma è importante cominciare a spazzolarlo già dalle prime settimane di convivenza. Quanto al resto, sappiate che il Soriano provvede da sé alla pulizia. Potete comunque pulirgli le orecchie con un prodotto specifico laddove necessario, e tagliare le unghie con le forbicine se dovesse servire.

Quanto all’alimentazione, invece, potete davvero scegliere quello che volete. Crocchette o scatolette sono abbastanza indifferenti per questa razza dallo stomaco molto forte. Considerate solo che il cucciolo mangerà molte volte al giorno, seppure facendo piccoli bocconi. È importante che gli lasciate quindi sempre del cibo a disposizione, perché il piccolo potrebbe girovagare per il giardino e poi tornare a mangiare. Oppure dormire un po’ e poi decidere che ha voglia di uno spuntino. Acqua e cibo sempre a disposizione, quindi, tanto i cuccioli di Soriano sanno perfettamente soddisfare i propri bisogni da sè.

Cuccioli di Soriano: consigli sull’educazione

Chiarito che il Soriano è uno dei felini più diffusi come animale domestico, vediamo ora come fare per educare il vostro piccolo al meglio, senza però costringerlo a fare qualcosa che non vuole. Ecco allora qualche consiglio utile da seguire.

1. Non trattare il gatto come un cane

Questo è un principio abbastanza importante nell’educazione di tutti i felini. Per natura, questi sono animali indipendenti e solitari. Non aspettatevi quindi che il cucciolo di gatto si comporti con voi come fa un cane. E non comportatevi voi in questo modo. Come anticipato, il Soriano è sì un animale molto affettuoso, ma è lui a scegliere quando. Evitate quindi di essere troppo pressanti, di andare spesso a toccarlo per fargli le coccole e di cercare di tenerlo sempre vicino a voi. Così facendo, otterrete l’effetto contrario.

2. Non rinchiudetelo in casa

Se temete che il cucciolo possa scappare, cercate di educarlo per prevenire una fuga. Evitate di tenerlo chiuso in appartamento, senza dargli la possibilità di uscire e girovagare, perché il vostro piccolo ne soffrirà. L’indole del Soriano è quella di vivere all’aria aperta, correre e curiosare, e voi non potete assolutamente chiuderlo in casa. Lasciategli i suoi spazi, insegnategli che la casa è un luogo sicuro e vedrete che il piccolo tornerà. Ma mettete in conto che non rinuncerà mai alla sua voglia di girovagare, soprattutto durante la cosiddetta stagione degli amori.

cuccioli di Soriano

3. Non trascurare le visite dal veterinario

Spesso i padroni di gatti pensano che non sia fondamentale portare il proprio animale domestico dal veterinario, dato che non è solito uscire come il cane. Ma questo è un grosso errore. È molto importante che abituiate il vostro cucciolo ad essere visitato da un veterinario, così da potersi sottoporre a vaccinazioni e cure in caso di problematiche di qualunque genere. Soprattutto considerando la natura del Soriano, che entra ed esce di casa un po’ come vuole, è importante che lo facciate vaccinare e riusciate anche a mettergli gli antiparassitari che servono. Certo, può essere scomodo abituarlo a questa pratica, soprattutto se consideriamo la sua indole indipendente e la sua voglia di prendersi cura di sé, ma se volete vivere in serenità con il vostro gatto è fondamentale.

4. Prevenire le palle di pelo

Per quanto i cuccioli di Soriano non richiedano grandi attenzioni, vi suggeriamo comunque di spazzolarli almeno una volta a settimana. Dato che provvedono alla propria pulizia, questi gatti sono soliti leccarsi e ingoiare molto pelo, che va poi a formare palline che possono provocargli problemi di salute come vomito e diarrea. Per evitarlo, spazzolate il vostro amico a quattro zampe, onde evitare qualunque strana patologia. Abituatelo sin da piccolo e vedrete che questo sarà uno dei momenti di intimità che il vostro gatto vi concede. Questa accortezza farà bene a voi, che avrete così modo di prendervi cura del piccolo, e farà bene a lui, che così eviterà problemi fastidiosi.

Perché adottare un Soriano?

Se siete alla ricerca di un felino che non richieda troppe attenzioni e non abbia troppe problematiche, allora questa è davvero la razza perfetta per voi. Come già detto, non avrete bisogno di sottoporre il vostro cucciolo a lunghe e frequenti sedute di toelettaura, tanto meno dovrete sforzarvi per preparare al gatto cibi elaborati. Attenzione, però. Questo non significa che non dobbiate preoccuparvi del vostro amico a quattro zampe, ma semplicemente che un cucciolo di questo tipo può richiedere meno impegno di altri. Se non avete mai adottato un felino prima d’ora e volete provare questo tipo di convivenza, allora potrebbe essere davvero la razza giusta per voi.

Tra l’altro, l’eventuale acquisto e mantenimento di questo gatto sono relativamente poco costosi rispetto ad altre razze, il che ben spiega il perché il Soriano sia così tanto diffuso come animale domestico. Ma a parte questo, c’è anche da considerare l’incredibile carattere di questo gatto. Certo, stiamo parlando di un animale che ama l’autonomia e l’indipendenza, oltre che la vita all’aria aperta, ma il suo lato più tenero e giocherellone lo rende un gatto ben adatto alla vita in famiglia. Soprattutto a contatto con i bambini. Il cucciolo infatti non solo avrà bisogno di praticare una buona dose di esercizio fisico ogni giorno, ma si divertirà anche a trascorrere del tempo giocando con i suoi “fratellini umani”. Se avevate dei dubbi sulla vita di questo animale in casa, speriamo quindi averveli tolti.

Certo, è impossibile negare che il Soriano ami le sue piccole fughe al di fuori della casa, ma quando si trova con i suoi padroni riesce ad essere incredibilmente tenero ed affettuoso. Per quanto furbissimo, il piccolo sa come farsi amare, anche da chi non ha mai vissuto prima con un felino. È quindi la razza perfetta per cominciare questo tipo di convivenza. D’altronde, se così tante famiglie scelgono ogni giorno di vivere con un cucciolo di questa razza, un motivo ci sarà. E noi fin qui ve ne abbiamo dati ben più di uno. Ricordatevi solo che il Soriano non ama padroni pressanti, che vogliano limitarne la libertà. Se decidete di vivere con questo gatto, allora dovrete anche accettare questo suo aspetto. Dovrete imparare a vivere bene insieme, equilibrando le sue fughe e la vostra voglia di affetto. Nulla di difficile, credeteci. Ma dovete stare ben attenti ad educare il gattino sin dai primi giorni di convivenza.

Conclusioni

Ci teniamo a dirvi che vivere con un cucciolo di Soriano è davvero una bella esperienza, sia che siate alla vostra prima esperienza di convivenza con un felino sia che viviate con un gatto già da un po’. A questo punto, sta a voi la scelta. Considerate tutti i vantaggi e gli svantaggi di questa razza, ma ricordate che vivere con un animale domestico significa assumersi delle responsabilità, anche se il piccolo non richiede una dose immane di attenzioni. E come già detto finora, il Soriano non richiede troppe cure, ma se volete che torni a casa, dovrete farlo sentire amato.

Bestseller No. 1
Trasportino Gatto Traspirante, Trasportino Cane Taglia Piccola Viaggio Aereo con Accessori - Borsa Morbida per Gatti Cane Cuccioli meno di 6.3kg 28x43x28cm
  • BORSA TRASPORTINO PER CANI, GATTO FACILE DA TRASPORTARE - lo zaino per gatti o lo zaino per cani taglia piccola si porta facilmente sulla spalla o a mano, lo zaino gatto è perfetto per i viaggi con il vostro animale da compagnia, può anche attaccarsi a una valigia, o essere usato come trasportino per cani auto - la ventilazione di questa borsa gabbia per cani e gatti gli permette di viaggiare in tutta sicurezza in una borsa piccola, morbida e pieghevole
  • IL SET COMPLETO - Per rendere il vostro viaggio più confortevole, troverete nel vostro zaino viaggio per cani e gatti degli accessori per cani e gatto utili - Il nostro kit borsa cane è completo di 5 accessori gatto per il viaggio: un materasso rimovibile per un maggior comfort, una tracolla staccabile e regolabile, una piccola ciotola pieghevole, un porta sacchetti e un porta carta di identità in cuoio
  • BORSA TRASPORTINO CANE TAGLIA PICCOLA PER VIAGGIARE - La borsa gabbia per gatti, borsa per cani piccola taglia è pensata per i viaggi in aereo. Si mette facilmente e perfettamente sotto un sedile aereo, è proprio una borsa zaino gatto trasporto per la cabina aerea pratica per portare il vostro amico sempre con voi - verificate le condizioni riguardo la borsa per cani da trasporto presso la vostra compagnia aerea prima di ogni viaggio
  • MATERIALE E DIMENSIONI - La borsa zaino per gatti e zaino per cani è molto resistente e presenta una grande tasca sul davanti e una zip in metallo - la borsa zaino per cani misura 28x43x28cm, è la borsa zaino gatto e cane con peso fino a 6.3kg
  • LAVAGGIO FACILE - il materasso del trasportino gatto zaino e cane può essere facilmente tolto e messo in lavatrice a 30°C, basterà sfoderare il materasso e lavare solo la fodera, di facile manutenzione - è il kit perfetto per i viaggi lunghi
OffertaBestseller No. 1
FEANDREA Tiragraffi PE Gatti, XXL Posatoio, 164 cm, Grigio Chiaro PCT087W01
  • GRANDE: Il nostro designer di questo albero per gatti ha pensato in grande! Ed è per questo che c'è un’ampia piattaforma su ogni livello, in modo che anche i gatti grandi si sentano a proprio agio
  • PARCO DI DIVERTIMENTI TUTTO IN UNO: Pisolino, rilassamento, allungamento, gioco... questo tiragraffi per gatti con 2 grandi posatoi, 1 grotta, 1 amaca, 1 cestino, 3 palline di peluche e 1 corda di sisal offre divertimento senza fine
  • IMPORTA LA SICUREZZA: Ai tuoi gatti piace correre a tutta velocità? Possono farlo! Con una base rinforzata e un accessorio anti-ribaltamento, questo albero per gatti è sempre stabile, anche se 2 gatti vi saltano sopra
  • GALLEGGIANTE NELLA FELICITÀ: Il cestino sicuro e stabile farà sentire i tuoi amici felini come se stessero galleggiando su una piccola nuvola. Faranno sogni ancora più dolci, di sicuro!
  • RENDI FELICI I TUOI A-MICI! Vizia i tuoi gatti con questo tiragraffi in modo che non si sentano soli quando sei via e lasciali giocare e rilassarsi in tutta comodità

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati