Dopo aver girato tra una casa e l’altra, il gattino Mike ha trovato quella giusta (VIDEO)

Mike ha vagato per ben due anni tra le varie case in cerca di cibo e aiuto e, finalmente, ha trovato quella giusta

mike gatto vagabondo

Alcuni gatti possono vagare per molto tempo in cerca di una casa, recuperando cibo ovunque sia possibile. La storia di Mike oggi ci dimostrerà che bisogna sempre tentare più di una volta e l’occasione giusta arriverà.

Per circa due anni, il tenero gattino girava per i vari quartieri. Essendo molto agile e scaltro, era solito intrufolarsi nelle case delle persone per rubare cibo e poi scappare.

View this post on Instagram

35 weeks 🤰 No posed post this week, feeling a bit sorry for myself an needing all the kitty cuddles ❤ Its been a hell of a week an it's only tues 🙄 This week im going to have to face my fears in a major way! I've been diagnosed with gestational diabetes which means I will now have to test my blood sugar levels before an after every meal! To some this might not sound like much but to a severe needle phobic this is massive 😳 with only 5 weeks left to go this feels like a real sucker punch to what has been a really healthy pregnancy. I'm hoping to be able control my levels through paired eating because I'm desperate to avoid needing insulin injections 😭 honestly not sure how I'm going to cope with this, im praying the hypnotherapy is going to pay off! Ooooh an on top of that I had to have my flu jab yesterday an now my arm hurts 🤧 . . #plussizepregnancy #plussizepregnant #pregnantinapandemic #plussizebump #bumpdate #35weekspregnant #octoberbaby #pregnantinapandemic #pregnantbelly #mikecheck #gestationaldiabetes #pregnancysymptoms #feelingsorryformyself #plussizegirl #plussizegirlsrock #bopo #bopowarrior #rockyourcurves #needlephobia #phobia #hypnotherapy #flujab #gdpregnancy #sugarbaby

A post shared by Samantha Bagnall (@brown.eyed.bear) on

Un giorno, però finì nel quartiere dove vive una donna di nome Samantha Bagnall assieme a suo marito. I suoi vicini sparsero subito la voce riguardo il piccolo ladro di cibo.

Dopo vari giri, Mike finì proprio nella casa della coppia e i due si innamorarono a prima vista di lui. La prima volta scappò quasi subito, così decisero di attirarlo lasciandogli qualcosa da mangiare.

Con sorpresa, il gattino tornò e la coppia riuscì a prenderlo. Il micio, però, non aveva affatto paura e iniziò ad obbedire e mostrare affetto verso i due, tanto da entrare nel trasportino da solo.

Lo scopo di Samantha era quello di capire se Mike avesse un proprietario. Lo portò quindi dal veterinario, il quale gli trovò il microchip e risalì alla sua identità.

View this post on Instagram

Slightly different post on my grid tonight, Mike has been featured on the @thedodo today an my page is literally blowing up, so thought I'd give a little update rather than just posting to stories! He was neutered just before lockdown an since then he's never really left! This little guy is literally part of the family now, he even comes into work with me an is obsessed with my growing bump 🥰🤰 i hope they are going to be best of friends! Our other senior kittazens are still a little unsure of him but they tolerate him an hes so good with them, even when they hiss an growl he just ignores them! Hes recently discovered our bed an can now regularly be found rolling about in the covers 😴 His antics with toys have us in fits of laughter too! . . #mikecheck #mikethecat #mike #tabbycat #straycat #adopted #cat #cutecat #funnycat #thedodo #famouscat #tabby #family #growingfamily #ourgrowingfamily #catlover #momofcats #catmom #furbaby #furbabies #crazycatlady

A post shared by Samantha Bagnall (@brown.eyed.bear) on

Il vero nome del gattino era Jesse, ma era un vagabondo da ben due anni. Non a caso, la sua salute aveva alcuni problemi, che furono in poco tempo risolti.

La coppia, quindi, pensò bene sul da farsi con lui. Alla fine, però, vollero tenerlo, dato che aveva ormai conquistato i loro cuori, come mostra il video seguente.

@brown.eyed.bear

he’s basically a giant kitten! #mikecheck #foryoupage #fyp #tabbycat #straycat #adopted #cutecat #playtime #funnycat #catlife #catsoftiktok #furmom

♬ Lottery – K CAMP

D’altra parte, se fosse rimasto per le strade non sarebbe sopravvissuto a lungo, quindi la loro scelta è stata molto saggia.

In casa, la donna ha altri quattro gatti adulti, con i quali Mike legò sin da subito. La sua storia non può che strapparci un sorriso e farci riflettere su quanto sia bello adottare un animale.