Due gattini in un cassonetto hanno perso la vita a causa del gesto insensato di un uomo

L'uomo spesso è in grado di compiere gesti orribili; un uomo ha buttato dei gattini in un cassonetto che purtroppo sono morti. Si cerca l'autore del gesto

Sfortunatamente a Vancouver diverso tempo fa un soggetto non identificato ha gettato due gattini in un cassonetto dell’immondizia; un passante ha sentito un continuo miagolio e ha deciso di intervenire. Il cassonetto era all’interno di un parcheggio custodito e chi ha buttato i pelosi, forse sperava che qualcuno li sentisse.

Un uomo ha trovato due gattini in un cassonetto; questi erano all’interno di un sacchetto dell’immondizia. Nel sacchetto era appeso anche un biglietto con scritto “Ti amo” e all’interno c’erano i due piccoli pelosi che avevano solo un giorno di vita. L’uomo ha portato immediatamente i pelosi alla clinica veterinaria; questi hanno praticato i primi soccorsi per ipotermia e disidratazione; sfortunatamente i pelosi non sono riusciti a sopravvivere. La polizia ha deciso quindi di avviare le indagini per abbandono di animale e conseguente morte e sembra che abbiano trovato un sospettato. Qui invece dei Cuccioli di gattini sono stati abbandonati nel bagno di un pub.

Non sempre è facile comprendere perché alcune persone si comportano in questo modo, ma purtroppo al mondo esistono persone senza scrupoli; il soggetto che ha compiuto tale azione avrebbe potuto lasciare i gattini davanti al rifugio, che sarebbe potuto intervenire in tempo e salvare la vita dei pelosi. Facendo una scelta diversa, i pelosi avrebbero avuto la possibilità di vivere e di trovare una famiglia per la vita. Ci sono 5 buoni motivi per prendere un gatto dal rifugio.

L’abbandono di animali in Canada è punibile con una sanzione paria a settantacinquemila dollari canadesi e la reclusione fino a massimo due anni. Si spera che la polizia abbia trovato il colpevole e che questi non ripeta più l’orribile gesto che ha commesso; sfortunatamente i due pelosi sono morti e non hanno più la possibilità di vivere una vita felice. I gatti non erano malati, stavano bene e con le cure basilari, tipiche dei cuccioli, avrebbero vissuto una vita sana e lunga. Purtroppo però l’azione umana ha compromesso il benessere di altri esseri viventi. Ci sono 4 modi in cui i gatti ci hanno aiutato a convivere con la pandemia.

Leggi anche I gattini Smurf e Shrek sono stati colorati da persone senza scrupoli

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati