Perché i gatti amano le scatole?

I gatti sembrano avere una curiosa e particolare predilezione verso le scatole di cartone, ma perché i gatti amano le scatole?

Il comportamento felino, spesso e volentieri, ci sembra incoprensibile e buffo. L’errore però che non si deve commettere è quello di valutare secondo il proprio metro di giudizio, quello umano per intendersi. Per ogni atteggiamento, infatti, c’è una spiegazione.

Riuscire a contestualizzare e a comprendere perché i felini agiscono in determinati modi può aiutare a intensificare il rapporto bipede-quadrupede. Inoltre, se determinate scelte sono sintomo di un malessere, noi che ci prendiamo cura di Miao è bene che lo scopriamo. In questa maniera possiamo aiutarlo tempestivamente e andando dritti al punto della questione.

Di certo, quella di infilarsi, nascondersi e addormentarsi dentro i contenitori di cartone, è un’abitudine piuttosto curiosa. Infatti, spesso li preferiscono anche alle loro comodissime e caldissime cucce. Ma perché i gatti amano le scatole? Dietro a questa particolare passione, si nascondono motivazioni di natura scientifica ben precise. Scopriamole insieme e innamoriamoci ancora di più della nostra piccola palla di pelo.

Indice

Perché ai gatti piacciono le scatole

Attrazione per i gatti, questione di curiosità

L’istinto predatorio e di sopravvivenza

Scatole di cartone e gatti, antistress

Gatti amano le scatole, tiragraffi perfetti

Le scatole trattengono il calore

Perché ai gatti piacciono le scatole

gatti amano le scatole per attaccare

I felini sono stati definiti misteriosi ed imprevedibili per secoli, per via del loro enigmatico modo di comunicare e di agire. Mentre l’uomo fa affidamento principalmente sulla parola, loro si affidano a mezzi di comunicazione diversi. Utilizzano un complesso linguaggio composto da un mix di suoni e miagolii, linguaggio del corpo e odori. Imparare a interpretarli è importante per capire cosa stiano cercando di dirci.

Certe volte non si tratta solo di migliorare il rapporto fra bipedi e quadrupedi, ma anche di saper capire quando la nostra piccola palla di pelo ha bisogno di attenzioni e cure. Ogni contesto, infatti, insieme ai segnali che Miao manda attraverso il suo comportamento, ci dice se sta bene o male; se ha bisogno di una visita dal veterinario oppure se si sente semplicemente trascurato.

Attrazione per i gatti, questione di curiosità

gatti amano le scatole perché ci giocano

I nostri amici a quattro zampe rappresentano la curiosità per antonomasia. Come tutti i predatori, l’esplorazione per loro è una componente imprescindibile. Saperlo è fondamentale per garantire anche al micio domestico un ambiente che tenga conto delle sue esigenze. Giochi, percorsi, nascondigli, abituare il gatto al trasportino così che lo veda come un rifugio, attenzione ai suoi bisogni: sono tutti elementi che aiutano a far crescere sano e forte Miao (sia dal punto di vista fisico che mentale).

I gatti amano le scatole, quindi, perché rappresentano dei luoghi di scoperta. Che siano chiuse, aperte, capovolte non importa: la nostra piccola palla di pelo deve trovare il modo di sapere che cosa contengono tutti i contenitori presenti in casa. L’olfatto, in questo senso, è un alleato prezioso; ma non sottovalutiamo il potere dei suoi artigli, che riescono a lacerare il cartone come fosse burro, trasformando l’esplorazione in un gioco al quale non si può rinunciare per nessun motivo.

È risaputo, il gatto è un animale estremamente curioso, infatti, anche in natura, esplora, annusa e si intrufola nei posti più strani. Allo stesso modo, la curiosità lo spinge a scoprire tutto ciò che non conosce, comprese il contenuto degli scatoloni. Averne in giro per casa può essere un ottimo stimolo per la mente di colui che fa parte della famiglia a tutti gli effetti.

L’istinto predatorio e di sopravvivenza

gatti amano le scatole perché sono cacciatori

Il gatto è un predatore nato e, in quanto tale, sa come attaccare e come difendersi. Le scatole rappresentano un nascondiglio perfetto nel quale ripararsi in caso di pericolo, o il posto ideale per non farsi trovare in attesa di sferrare un attacco inaspettato. L’istinto di sopravvivenza porta spesso i nostri amici felini a utilizzare scatole al posto delle loro cucce, questo perché, al loro interno, si sentono al sicuro nel momento (quello del sonno) in cui sono più vulnerabili.

Non bisogna mai dimenticare che i gatti sono animali con un alto tasso selvatico, indipendentemente dal loro grado di addomesticamento. Questo vuol dire quindi che, pur vivendo in casa, non dimenticano di certo le abitudini per vivere allo stato brado che vengono tramandate geneticamente da secoli. Bene, una di queste è proprio la tendenza a cercare dei ripari e dei nascondigli piccoli e sicuri, e le scatole sembrano proprio fare al caso loro!

Scatole di cartone e gatti, antistress

gatti amano le scatole più delle cucce

Alcuni studi ambientali dimostrano che le scatole possono avere un effetto antistress in momenti particolarmente complicati per i nostri amici a quattro zampe. In particolare, uno studio dell’Università di Utrecht (in Olanda), svolto su alcuni esemplari da poco residenti in un gattile, ha dimostrato che le scatole sono utili a facilitarne l’ambientazione in posti nuovi. L’azione di nascondersi nelle scatole è un comportamento naturale che aiuta ad affrontare situazioni stressanti, come trovarsi in un posto nuovo attorniati da persone e animali sconosciuti, facendo sentire i gatti più al sicuro.

Miao, infatti, è un animale estremamente abitudinario. Qualsiasi cambiamento, novità tende a destabilizzarlo. Si sente spaesato e si preoccupa. I trasferimenti, i viaggi – per esempio – sono una fonte di preoccupazione non indifferente. Ecco perché è importante che certi ‘passaggi’ avvengano per gradi e con la presenza costante dell’umano che il felino sente come il suo papà. A tal proposito, può tornare utile un focus su gatto e trasloco: su come affrontarlo al meglio per non destabilizzare la nostra piccola palla di pelo.

Gatti amano le scatole, tiragraffi perfetti

Il cartone è un ottimo materiale da graffiare e da mordere, e funge un po’ da tiragraffi per gattini. I felini hanno un estremo bisogno di farsi le unghie, sia per marcare il territorio, sia per cacciare. Chi ha un gatto che sgambetta in giro per casa sa quanto sia preponderante la sua tendenza a graffiare varie superfici della casa, come mobili o divani.

Per distogliere la sua attenzione da questi oggetti e lasciarlo comunque sfogare la sua natura liberamente, è utile procurarsi un tiragraffi. I gatti amano le scatole e queste sono un accessorio a costo praticamente zero che gli consente di farsi le unghie ogni volta che ne hanno voglia.

Si tratta di oggetti essenziali per fare in modo che Micio sia sempre felice e in forma. Lo aiutano ad allentare lo stress, a tenere curati i suoi artigli ed è un ottimo alleato per i giochi. Gli elementi in cartone sono semplici ed economici, ma sono davvero efficaci e il nostro amico a quattro zampe potrà raggiungere il suo scopo. 

Le scatole trattengono il calore

Il cartone, specialmente quello da imballaggio, è un isolante termico. Per questo motivo, più una scatola è piccola, più i gatti ne sono attratti. Il contatto con questo materiale li aiuta a mantenere costante la temperatura corporea senza alcuno sforzo. Non sorprendiamoci quindi se il nostro amico a quattro zampe preferisce una scatola piccola e scomoda alle migliori cucce per felini. A tal proposito, può essere utile scoprire la normale temperatura del gatto adulto: è molto diversa da quella umana.

Forse non tutti lo sanno, ma il cartone è un materiale che ripara quasi quanto una bella coperta di lana. I gatti quindi amano le scatole, specialmente quelle più piccole e strette, proprio per questo. Che sia per schiacciare pisolini o per aspettare nascosti il passaggio di qualche ‘preda’, poco importa, intanto loro si godono il bel calduccio!

LEGGI ANCHE: Gatto stressato: tutti i sintomi e cosa bisogna fare

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati