Tiragraffi per gattini: accessorio essenziale!

Se un amico felino entra nella nostra casa, come possiamo farlo ambientare al meglio? Primo consiglio: compriamo un tiragraffi per gattini!

gattino e tiragraffi

Abbiamo accolto un nuovo amico a 4 zampe in casa con noi e non sappiamo come aiutarlo ad adattarsi al nuovo ambiente? Il tiragraffi per gattini è sicuramente quello che ci serve. Vediamo perché è importante e quale tipologia è preferibile scegliere.

Gattino: di cosa ha bisogno il piccolo?

gattino curioso

Quando entriamo in una casa nuova, quali sono le cose che vorremmo trovare per sentirci più a nostro agio? Ogni tipo di confort è sicuramente un buon inizio. Allo stesso modo, quando un felino entra a far parte della nostra famiglia, è importante rendere l’ambiente intorno a lui piacevole e accogliente.

Quali sono, dunque, le cose essenziali a cui è necessario pensare per farlo sentire a suo agio? Cosa dobbiamo preoccuparci di comprare? Imprescindibili sono gli oggetti di prima necessità: cuccette per farlo dormire e rilassarsi al caldo e in piena comodità, due ciotole, una per l’acqua e l’altra per il cibo e la giusta marca di crocchette per concedergli una buona alimentazione.

In secondo luogo, qualche piccolo divertimento sarà sicuramente gradito: giochini vari, come gomitoli di lana da sciogliere, topolini o vari oggetti in movimento, tipo il laser per gatti, da rincorrere come fossero prede rimangono fra gli oggetti preferiti.

Terzo ma non ultimo per importanza: il tiragraffi. Il tiragraffi per gattini è super essenziale: ricordiamoci sempre che un cucciolo ha la forte necessità di farsi le unghie da qualche parte. È meglio che questo avvenga su supporti fatti apposta o sui tessuti di qualunque oggetto della casa, tipo le tende? Vediamo qualche consiglio in più.

Il tiragraffi per grattini: a cosa serve?

gattino rilassato

Amiamo gli animali ma teniamo allo stesso modo alle nostre tende belle nuove? Vorremmo prendere un gattino di cui occuparci ma abbiamo paura che la casa venga distrutta dal gatto che graffia ogni cosa? Il primo passo che potrebbe risolvere qualche problema logistico è questo: comprare un tiragraffi per gattini!

Il gatto, di indole, tende a graffiare: è un’azione naturale e spontanea, che fa senza rendersene conto. Ci ritroviamo sempre mille graffi sulla pelle? E ci chiediamo perché il nostro gatto tira fuori le unghie? Bhè, è importante sapere che non sempre lo fa con l’intenzione di ‘farci del male’: per lui è normalissimo giocare così, tirando fuori le unghie. Certo, a volte il nervosismo e l’arrabbiatura possono essere ulteriori cause di reazioni improvvise del gattino. Ma vediamo come salvaguardare questo aspetto.

Perché è importante il tiragraffi? Il gatto, soprattutto quando è piccolo e non sa gestire bene i suoi istinti, tira fuori le unghie in ogni momento, perché sente la necessità di proteggerle e pulirle costantemente. Ma perché proprio le unghie? Cosa vuole dimostrarci? Non dimentichiamoci mai una cosa: il gatto è un felino e, in quanto tale, ha bisogno di marcare il territorio e acciuffare delle prede. Per farlo, usa le unghie, dei veri e propri uncini con cui si aggrappa a qualunque cosa.

Perché, allora, dobbiamo permettergli di farsi le unghie sulle nostre tende, quando esistono degli oggetti appositamente studiati per aiutare il cucciolo a seguire i suoi istinti senza fare troppi danni? Ecco che il tiragraffi per gattini fa al caso nostro.

Tiragraffi per gattini: come sceglierlo?

tiragraffi per gattini

Esistono tantissime tipologie di tiragraffi, di svariati prezzi e dimensioni. In base a cosa decidiamo quale scegliere?

Primo: quanti gattini abbiamo? Se uno, sarà sufficiente un solo tiragraffi; se più, è ovviamente preferibile dare a tutti la possibilità di utilizzare, quasi, ognuno il suo.

Secondo: quanto grande lo prendiamo? Se il gattino è ancora molto piccolo, è preferibile prenderne uno non troppo grande né eccessivamente alto perché il cucciolo potrebbe avere o sviluppare la paura dell’altezza: uno, massimo due ripiani saranno più che sufficienti.

Per i gatti più grandi, è migliore il tiragraffi ad albero: facendosi le unghie su ogni superficie, il nostro amico potrà aggrapparsi sui diversi piani che si sviluppano in altezza e, salendo di qua e di là, la sua attività motoria ne gioverà sicuramente.

Terzo: dove lo mettiamo? Importantissimo è posizionarlo in zone della casa che il gatto frequenta costantemente. Se il nostro amico ha bisogno di compagnia, cerchiamo di sistemarlo nelle stanze in cui siamo di più, in modo che lui possa farsi vedere, dimostrarci la sua ‘bravura’ e riposarsi, avendo allo stesso tempo la giusta compagnia per trascorrere le giornate.

gattino riposato

Inoltre, scegliendo un tiragraffi per gattini ad albero e posizionandolo vicino alla finestra, il nostro amico non soltanto potrà sfogare i suoi istinti felini ‘distruggendo’ quello e non le tende o graffiando i divani, ma potrà anche osservare con tutta la dovuta curiosità quello che accade nel mondo esterno. Facendo ciò dal gradino più alto del tiragraffi, si sentirà anche padrone del suo territorio e soddisfatto del suo temperamento.

Quarto: qualche giochino pendente è gradevole e stimolante per il gatto. A quel punto, lo scopo non sarà soltanto quello di farsi le unghie e marcare il suo piccolo mondo, ma anche avere la supremazia di acchiappare topolini o fili vari che pendono.

Quinto: il prezzo e l’economicità sono sicuramente importanti, ma assicuriamoci che sia stato utilizzato il materiale giusto! Un tiragraffi adatto al nostro gattino è quello fatto in legno, ricoperto in corda o sisal: questi sono prodotti funzionali perché, prima di tutto, il sostegno sarà resistente, inoltre, il resto, si presterà nel modo migliore a far incastrare le unghie al gatto e far sfilacciare il tutto, proprio come piace a lui.

Conclusioni

Il nostro amico così, sia cucciolo che adulto, sarà abbastanza soddisfatto della sua vita e farà sicuramente molti meno danni nella casa: se ci interessa davvero il suo star bene, dobbiamo preoccuparci di questi dettagli che per noi sono veramente pochi e semplici, per lui sono essenziali per la crescita e lo sviluppo. Così diventeremo grandi amici.