Gatto di Biet, immagini e foto

Vi presentiamo la rara razza del gatto di Biet attraverso alcune immagini scattate nel suo ambiente naturale e in cattività.

Gatto-di-Biet-tra-le-rocce

Attraverso le seguenti immagini, vi presentiamo una razza di gatto rara e davvero poco conosciuta, il Gatto di Biet. Di questa razza non si hanno purtroppo molte informazioni o immagini, questo è dovuto al fatto che gli scienziati stessi conoscono a malapena questo esemplare. Le poche informazioni riguardanti il gatto di Biet sono state raccolte dallo scienziato cinese Liao Yanfa e dalle squadre di ricercatori appartenenti allo zoo di Xining che catturarono, tra il 1973 e il 1985, 34 esemplari.

La prima fotografia del gatto di Biet nel suo ambiente naturale fu scattata nel 2007 nel Sichuan, grazie ad alcune trappole fotografiche. Prima di presentarvi questo particolare esemplare attraverso alcune immagini scattate nel suo habitat naturale o in cattività all’interno degli zoo, è doveroso fornire alcune informazioni riguardo questa misteriosa razza.

Il gatto di Biet, o Felis Bieti, è una specie asiatica molto rara simile al gatto selvatico. Il gatto di Biet è anche noto come gatto della Mongolia, gatto del Monsignor Biet, gatto del Gobi o gatto del deserto della Cina. Quest’ultimo nome però è considerato errato poiché questa razza non ama i deserti, i suoi habitat naturali, infatti, sono praterie e zone boscose. Il Felis Bieti vive per lo più nella parte orientale dell’altopiano tibetano, tra i 2500 e i 5000 m di altitudine, anche per questo motivo in inglese è conosciuto come Chinese Mountain Cat. Questo particolare felino è tra i meno conosciuti del pianeta ed è considerato specie rara e protetta poiché il numero di esemplari esistenti è stimato attorno ai 10.000 individui adulti. Per questo motivo l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) lo ha classificato come vulnerabile. In tutta l’area appartenente alla Cina, il gatto di Biet è protetto dalle leggi che ne vietano la caccia e la vendita delle pellicce.

Il gatto di Biet è un felino dalla costituzione robusta ed è dotato di una spessa pelliccia il cui colore può variare tra il marrone e il grigio chiaro con macchie sfumate di colore più scuro. Solo le zampe anteriori, la faccia e la coda presentano delle striature nette. Le orecchie presentano dei ciuffi di pelo scuri o rossi alle estremità che misurano circa 2 cm.

Gatto-di-Biet-XiNing-Wild-Zoo

Gatto di Biet all’interno dello zoo di Xining, Tibet.

Gatto-di-Biet-e-gattino-in-natura

Esemplare di Gatto di Biet adulto con gattino nel loro habitat naturale.

Gatto-di-Biet-prateria

Gatto di Biet e gattino in natura, scatto del 19/9/2018.

 

Gatto-di-Biet-scatto-notturnoScatto notturno del gatto di Biet nel suo habitat naturale.

Gatto-di-Biet-zoo-di-Qinghai

Gatto di Biet in cattività all’interno dello zoo di Qinghai, Tibet.

Gatto-di-Biet-in-natura

Esemplare di gatto di Biet allo stato selvatico.