Huxley, la gattina speciale che continua a lottare

Questa meravigliosa gattina non si è mai stancata di lottare anche se la vita le ha lanciato diverse sfide difficili

La storia di questa gattina che si chiama Huxley è davvero meravigliosa. Lei è una micia speciale e non ha mai pensato di mollare. Non tutto è stato rose e fiori per lei, eppure ha tanta voglia di vivere e di essere felice. Non si stanca mai di provarci.

Tutto è iniziato quando la piccola Huxley è arrivata al rifugio. Qualcuno aveva trovato lei ed i suoi fratellini per strada. Così vedendo la loro età e capendo il pericolo che correvano, li ha portati al sicuro. Non poteva certo lasciarli lì!

Appena entrati dal veterinario, però, Huxley si è distinta subito dagli altri gattini. Aveva la coda molto strana era come mozzata. Ma non era stata spezzata da qualcuno, lei era nata proprio così!. Inoltre era rimasta anche più piccola degli altri!

Ma fin da subito questa gattina ha mostrato a tutti la sua esuberanza. Non stava mai ferma e nonostante avesse qualche problema di salute, era piena di vita. Non accennava mai a stanchezza o altro, lei voleva solo giocare e godersi la sua nuova vita.

LEGGI ANCHE: Leon, il gatto che adora esplorare il mondo

Purtroppo però, dopo alcuni mesi, la micia ha iniziato a stare molto male. Non era cresciuta minimamente e i suoi problemi sembravano essere peggiorati tutto d’un tratto. Non era più in grado di controllare i suoi bisogni e aveva bisogno di assistenza 24 ore su 24.

Shannon, una volontaria di un rifugio per disabili, ha sentito la sua storia ed ha deciso di offrirsi per ospitarla. D’altronde quello era il suo lavoro e sapeva esattamente cosa fare con i gatti speciali. Aveva la possibilità di assisterli, perciò per il suo bene, gli altri dipendenti hanno accettato immediatamente.

LEGGI ANCHE: Beans, il gattino abbandonato in uno scatolone

Dopo diversi controlli medici, nessuno aveva ancora capito quale problema avesse la gattina. Continuavano ad aiutarla e Huxley non si è mai stancata di lottare. Dopo diverso tempo, i veterinari hanno pensato alla sindrome di Manx.

I sintomi non erano gli stessi, ma i problemi e la coda non formatasi, facevano pensare più a quello che ad altro. Nonostante la sua colonna vertebrale sia diversa, Huxley fa esattamente ciò che fanno i suoi simili: gioca, corre e salta. Ma soprattutto, non sta mai ferma!

Questa splendida gattina non si stanca mai di lottare contro i suoi problemi di salute. La sua umana adottiva ha spiegato che è una gatta speciale e che si comporta normalmente, lei non vuole essere diversa. Proprio per questo è molto sicura che Huxley riuscirà a trovare la famiglia dei suoi sogni. Insomma, come fai a non innamorarti di questa meraviglia?

LEGGI ANCHE: Selina, la gatta di 14 anni cerca una famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati