Il gattino smarrito Moggy riappare accanto al manifesto con la sua immagine (FOTO)

A Cardiff, una famiglia cerca disperatamente il gattino scomparso Moggy mettendo dei manifesti, qualche giorno dopo il gatto è riapparso vicino ad uno dei poster, le immagini

moggy gatto smarrito

Può succedere a tutti di smarrire un animale domestico e di mettersi alla ricerca di quest’ultimo. Oggi si ricorre ai social network, ma la cosa non sempre basta e bisogna provvedere diversamente. Il gattino Moggy ha vissuto un’esperienza del genere, ma con un esito particolare.

Moggy gattino

Il fatto è avvenuto a Cardiff, nel Regno Unito, dove il gattino vive con i suoi proprietari e i suoi due fratelli.

Un giorno, Moggy è riuscito a fuggire di casa, probabilmente a causa di una distrazione della coppia, che ha subito allertato i soccorsi.

moggy foto cucciolo

Dopo aver chiesto aiuto sui social e ottenuto scarsi risultati, hanno deciso di stampare dei volantini utilizzando la foto di uno dei tre gattini.

Infatti, Moggy e i suoi fratelli fanno parte della stessa cucciolata, quindi esteticamente sono molto simili tra loro.

L’unica cosa che li distingue è il carattere, che nel caso di Moggy è molto più dispettoso rispetto agli altri due.

tavolo gattino moggy

Dopo alcuni giorni di ricerca, finalmente, il gattino è uscito allo scoperto, ma in un posto davvero particolare.

I proprietari lo hanno trovato, come mostra la foto seguente, accanto ad uno dei manifesti che lo ritraevano.

Il fatto è divertente ma fa anche riflettere sull’intelligenza che hanno i gatti. Moggy, da una semplice fotografia, è riuscito a riconoscere se stesso o uno dei suoi fratelli.

manifesto gattino scomparso

Il sorprendente ritrovamento ha fatto il giro del web in poco tempo e qualche utente ha addirittura rimproverato i proprietari per la distrazione.

Nonostante questo, però, la coppia ha tirato un respiro di sollievo per aver ritrovato l’amato gattino ed ha promesso di essere più prudente, per non farlo scappare di nuovo.

La simpatica storia a lieto fine ci dimostra ancora una volta l’intelligenza dei gatti come Moggy, che è riuscito a capire da solo che i suoi proprietari lo stavano cercando.