La gattina Bunya cerca di acciuffare dei topolini che non potrà mai prendere, il video è meraviglioso

Sullo schermo ci sono dei topolini e la nostra gattina Bunya non se li vorrebbe far scappare, purtroppo si rende conto troppo tardi di aver a che fare con un computer, il video è arte

gattina bunya cerca di acciuffare topolini che non potrà mai prendere video

Gatti e i monitor dei computer hanno un cattivo rapporto, fatto di simpatici fraintendimenti e di colossali delusioni. È successo ancora e questa volta la protagonista del nostro video è la gattina Bunya, anche lei illusa da un marchingegno umano.

bunya gattina due lati dell'istinto

Bunya vive con sua madre nella capitale bielorussa Minsk e ogni giorno è alla ricerca di nuovi stimoli per divertirsi un po’. Questi stimoli ad esempio possono assumere tranquillamente la forma di topolino, anzi, più topolini!

Sono loro infatti che finiscono per attirare l’attenzione della nostra amica a 4 zampe, così tanto da farla rimanere attaccata allo schermo. Olga, la sua proprietaria, fiutando i possibili risvolti della vicenda, ha deciso di registrare tutto.

La piccola gattina non sa esattamente cosa fare perché una parte dell’istinto suggerisce di attaccare, avventarsi contro quei topolini e pazienza se si trovano dall’altra parte di uno schermo! L’altro lato dell’istinto invece suggerisce un approccio più ragionato.

Quest’ultimo sembra prevalere almeno all’inizio, perciò la gattina Bunya inizia a scrutare ragionevolmente ogni angolo della scrivania.

La gattina Bunya si affida all’istinto

L’obbiettivo è cercare una strada da seguire per arrivare a quei topolini, creature così vicinie eppure così lontane allo stesso tempo.

I miracoli della tecnologia meravigliano la stessa Bunya che pian piano comincia a perdere la pazienza. L’approccio razionale decade lentamente e lascia spazio all’istinto animale, un istinto che grida ad alta voce “Attacca! Attacca!”

bunya gattina curiosa altro lato schermo

In effetti il tutto volge verso questa strada che comunque non porta a nessun risultato; i topolini tanto bramati continuano a scorrazzare in video mentre la povera Bunya si arrende al fatto che non si debbano, anzi, non si possano prendere.

La proprietaria ha fatto davvero bene a condividere con il mondo del web questa bellissima vicenda, i numeri generali del contenuto lo dimostrano chiaramente. Bunya si è guadagnata una fama non indifferente; la prossima volta avrà più fortuna, ne siamo certi.

LEGGI ANCHE: La gattina Tuxedo salta sulla tendina della doccia, le conseguenze nel video sono esilaranti