La storia a lieto fine di Charlie, il gattino caduto in mare e salvato dalla Guardia Costiera in fin di vita (VIDEO)

Charlie è un gattino che era destinato a fare una brutta fine ma che per fortuna è stato salvato dalla Guardia Costiera di Marsala

gattino grigio
Quella che vi raccontiamo oggi è una storia avvenuta qualche anno fa, ma che merita comunque di essere raccontata. Il video che vedrete vi emozionerà sicuramente e, forse vi farà anche versare qualche lacrima, perché é davvero molto commovente. Il protagonista è un dolcissimo gattino grigio che era destinato a fare una brutta fine: morire affogato nel mar di Sicilia. Ma grazie alla Guardia Costiera di Marsala oggi è vivo e vegeto e la sua esistenza è molto felice.
Charlie appena salvato
Tutto iniziò quando alcuni bambini comunicarono alla Guardia Costiera di aver visto un gatto nell’acqua del porto della città di Marsala, in provincia di Trapani. 
Individuato il micio, un membro dell’equipaggio si tuffò in mare e riuscì a recuperarlo. Il gattino sembrava purtroppo senza vita. Tuttavia l’uomo, e gli altri suoi colleghi della Guardia Costiera decisero di tentare comunque di rianimarlo, praticando la respirazione bocca a bocca e un massaggio cardiaco.
Per il felino purtroppo sembrava però essere troppo tardi. Nonostante gli sforzi del personale della Guardia Costiera il gattino non sembrava riprendersi. I minuti passavano e purtroppo il micio non dava segni di vita.
Ma improvvisamente avvenne il miracolo: dal naso del felino iniziò a uscire dell’acqua e iniziò a respirare debolmente. Poco dopo dalla sua bocca emerse un lieve miagolio.
La soddisfazione e la gioia degli agenti erano evidenti. Nell’emozionante video possiamo sentire come tutti cercano di incitare il gattino a rimanere in vita. 
Finalmente rianimato, il cucciolo venne messo in un posto all’ombra e poi portato dal veterinario, che si prese cura di lui fino a dichiararlo fuori pericolo.
Agenti Guardia Costiera con Charlie
Il micio fu adottato dagli agenti della Guardia Costiera di Marsala e divenne la loro mascotte. Gli venne dato il nome di Charlie, e ancora oggi dopo diversi anni, è un gatto molto felice, amato e coccolato.
La Guardia Costiera è un Corpo Speciale della nostra Marina Militare che ogni giorno si adopera per la salvaguardare la vita umana in mare. Adibita al soccorso marittimo, i pronti interventi non hanno purtroppo sempre il lieto fine che è toccato a Charlie.

 

Siamo sicuri che la storia di questo gattino vi sia piaciuta. La Guardia Costiera non è il primo Corpo Militare o di Polizia che adotta un micio: ad esempio, un’altra bellissima storia è quella del gattino salvato da un Agente di Polizia e diventato anche lui un poliziotto.