Lissone, smarritasi gatta calico dal pelo lungo, l’intera famiglia alla ricerca di Cloe

Da giorni gli appelli compaiono sui social nella speranza che qualcuno abbia qualche notizia sulla gatta, su Cloe non si è ancora scoperto nulla

Si è persa e nessuno è riuscito ad accorgersene in tempo; la proprietaria, appena resasi conto dell’accaduto, ha denunciato lo smarrimento sui social. In questi giorni sono iniziate le ricerche col fine di riportare a casa la piccola Cloe, una giovane gatta calico scomparsa nella città di Lissone, nella provincia di Monza e Brianza.

Tutto è iniziato da Via San Martino, dove è ubicata la residenza della gatta; quest’ultima non ha mai amato uscire per gironzolare per le strade, al contrario adorava arrampicarsi e distendersi sui tetti, magari per prendere del sole, forse per godersi al pieno la giornata schiacciando un pisolino.

Nonostante questa abitudine, Cloe tornava sempre a casa e non c’è mai stata una notte nella quale l’animale abbia dormito fuori casa. Ecco anche spiegato il motivo di così tanta agitazione; la micetta manca a casa dallo scorso mercoledì 24 novembre. Fino ad oggi le ricerche non hanno condotto ad alcun risultato.

gatto pelo tricolore e folto

Stando all’appello della proprietaria sui social, non ricaviamo chissà quante informazioni sul gatto. Possiamo dire come Cloe non indossi un collare, per due motivi: in primo luogo non lo ha mai sopportato e, secondo punto, non ce n’era il bisogno, secondo i familiari, dal momento in cui passava tutte le giornate a casa.

Purtroppo non sappiamo se la piccola sia munita di microchip o se sia sterilizzata. Dal canto nostro, ci prendiamo la responsabilità di fornire qualche consiglio per condurre al meglio una ricerca come questa che sta coinvolgendo la famiglia di Lissone. Se Cloe non era abituata ad andarsene a spasso regolarmente, allora non si sarà allontanata di molto.

cloe gatta bavaglino pelo bianco

Consigliamo perciò di concentrare le ricerche nella zona circostante all’abitazione. Denunciare la scomparsa sui social, tramite volantinaggio e, se necessario, anche alle autorità competenti. Se qualcuno avesse notizie, contattare immediatamente il 345 175 2345.

LEGGI ANCHE: Jerago con Orago, è passato quasi un mese dall’ultimo avvistamento di Sigei, il gatto risulta ancora smarrito

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati