Loki, il gatto sfinge più arrabbiato del mondo

Loki il gatto arrabbiato star di Instagram

Oggi vi raccontiamo la storia di Loki, il gatto sfinge che ormai è diventato il nuovo idolo del web e dei social network.

Il motivo? Il suo aspetto ovviamente. Non è la prima volta che vi raccontiamo storie di felini diventati famosi grazie al loro aspetto. Come la storia di Rexie, da gatto maltrattato a star del web.

Loki il gatto sfinge

Questa volta è stato Loki ad aver attirato l’interesse di tutti, proprio a causa del suo aspetto a dir poco particolare.

Loki è un gatto di razza Canadian Sphynx che è già stato soprannominato da tutti gatto sfinge o gatto più arrabbiato del mondo.

Loki il gatto arrabbiato

Le sue rughe, infatti, gli conferiscono un aspetto tutt’altro che felice. Eppure, come rassicura la sua proprietaria, Loki è un gatto molto sereno.

Passa le sue giornate a mangiare, a dormire, a giocare e a prendersi le coccole di tutti. Perché dovrebbe essere un gatto arrabbiato?

In fin dei conti, è la razza stessa ad essere caratterizzata da un aspetto un po’ bizzarro. I gatti Sphynx, infatti, sono felini completamente nudi, con grandi orecchie e coda sottilissima. Gatti, dunque, che già di per sé si discostano dall’immagine classica dei nostri amici a quattro zampe.

Gatto con un cappuccio

E, Loki, lo fa ancora di più. Le rughe sul suo muso, infatti, accentuano quell’espressione sempre arrabbiata e crucciata, rendendolo davvero il gatto più arrabbiato del mondo.

Gatto che, come detto, è già una star sui social. Il gatto sfinge Loki, infatti, ha addirittura un account tutto suo su Instagram. E non un account qualunque, dal momento che conta circa 123mila follower.

Gatto arrabbiato

Su Instagram sono presenti più di 650 foto, tutte che hanno un solo unico obiettivo: mostrare quanto sia arrabbiato Loki, il gatto sfinge.

Un successo, quello di Loki, che fa le scarpe a molti altri felini famosi nel web. Come Thion, il gatto gigante che ha già conquistato tutti sui social.