Mantova, smarrito Sandogat, forse la curiosità è stata la causa della scomparsa del gatto

Il gatto era solito girovagare nelle zone circostanti alla sua abitazione, ma mai prima d'ora si era perso per così tanto tempo, la famiglia adesso lo cerca

Perso a causa della sua curiosità? Magari è finito da qualche parte e nemmeno lui sa come ci sia riuscito? Forse qualcuno l’ha preso consapevolmente o meno? Questi interrogativi stanno affliggendo la famiglia di Sandogat, il gatto smarrito a Mantova lo scorso 3 ottobre. Da quel giorno ad oggi sono andate avanti le ricerche, pur senza risultati.

Sandogat è un gatto fulvo, dal pelo rosso, occhi di un verde oliva, medie-piccole dimensioni, ha 5 anni e pesa all’incirca 6 kg. Queste sono le principali informazioni che l’appello social ci fornisce, l’appello scritto e pubblicato dai familiari disperati del micio, preoccupati soprattutto per una scomparsa che nessuno si aspettava.

Si, perché il micio era solito passare del tempo fuori casa, ma il tutto durava si e no qualche ora, mai intere giornate o più giorni consecutivamente. Se pensiamo poi che “allontanarsi” per Sandogat significava rimanere sul tetto delle case limitrofe per qualche oretta, per poi tornare sul balcone della propria casa, capiamo come la situazione sia molto seria.

gatto fulvo disteso lenzuolo verde

Secondo la ricostruzione dei fatti approssimativa (non per demerito dei proprietari, ma per ovvia mancanza di informazioni generali), il gatto si sarebbe allontanato da Via Rippa. Da lì nessuno sa che strada o che direzione abbia potuto prendere il micio. Il dolce animale potrebbe essere rimasto bloccato da qualche parte.

Si ipotizza anche come sia potuto entrare in un’altra abitazione e lì vi sia rimasto; queste ipotesi non sono da scartare a prescindere ma sono da verificare tutte quante, così da poter seguire una pista certa e velocizzare le ricerche. Il felino è sterilizzato ma soprattutto ha il microchip, è importante specificarlo e tenerlo a mente.

gatto rosso occhi verde oliva

La famiglia lo cerca ormai da settimane e questa mancanza di notizie fa male, tanto male. La speranza ancora c’è, quella non deve mancare e siamo certi che con pazienza e determinazione inizieranno a giungere i primi risultati. In caso di avvistamenti o segnalazioni da comunicare, contattare (anche per messaggio) il 370 373 1348.

LEGGI ANCHE: Viterbo, scomparso da poco più di un mese questo gatto rosso di nome Henry

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati