Martin, il gattino adottato, è diventato un poliziotto (FOTO)

Un poliziotto di New York, grazie ai colleghi che lo hanno convinto, ha adottato un gattino, dandogli il nome Martin e portandolo in ufficio con lui

martin gattino poliziotto

Ogni giorno, si sente parlare di numerosi salvataggi da parte della polizia di persone in pericolo. Un poliziotto di New York, però, un giorno ha deciso di aiutare qualcun’altro che aveva bisogno, un gattino.

L’uomo è William Taylor, un ufficiale di polizia che lavora nel 60esimo distretto della grande mela. L’incontro con il gattino è avvenuto per caso fuori l’entrata della stazione.

Inizialmente, tutti pensavano di portarlo in qualche rifugio per farlo dare in adozione, ma il cucciolo era irresistibile ai loro occhi.

polizia gattino foto

Quasi tutti erano intenzionati a portarlo in ufficio tranne l’ufficiale Taylor, che appariva molto dubitante riguardo la cosa.

I suoi colleghi gli hanno spiegato i vantaggi che l’adozione avrebbe portato. Infatti, secondo una ricerca, avere un animale domestico in ufficio riduce lo stress.

Dopo numerosi tentativi, però, anche l’ufficiale ha ceduto alla dolcezza del gattino e lo ha finalmente accolto sul posto di lavoro.

martin adozione ufficiale

Il cucciolo è diventato a tutti gli effetti un membro del dipartimento di polizia, il quale lo ha battezzato con il nome Martin, in riconoscimento all’agente Martin D. Contanza che ha convinto l’ufficiale ad adottare il gattino.

Will aveva una sola richiesta da fare. Mentre lui si occupava di comprargli da mangiare, gli altri agenti dovevano mantenere pulita la lettiera.

martin gattino poliziotto

Grazie alla collaborazione di tutti, il gattino poliziotto è cresciuto sotto l’amore e la cura dei suoi proprietari, i quali vogliono delegare a lui gli ordini.

tyler martin foto

La storia di Martin, che sui social network ha fatto subito il giro degli utenti, ci fa capire quanto sia importante aiutare un animale randagio in difficoltà.

In questo caso, il buon esempio viene proprio dal corpo di polizia, il che ci dimostra che se solo lo vogliamo, possiamo farlo tutti.

La città di New York, intanto, può contare sul coraggio del piccolo gattino che sarà pronto ad intervenire assieme ai suoi colleghi.