Milano, un gatto che risponde al nome di Aron è sparito nel nulla, offresi ricompensa di 6.000€ per il salvataggio

Sono passati due anni dalla scomparsa del gatto, gli appelli sui social continuano a spuntar fuori ma di notizie, ahinoi, non ve ne sono

Come fare? Come fare quando si cerca un membro della famiglia prima che un gatto da almeno due anni? Cosa raccontare per convincere gli altri a sostenere la causa? Interrogativi leciti, che caratterizzano la vicenda del povero Aron, un gatto che manca da casa dal maggio 2020, perché smarritosi a Milano.

Fin da subito comparvero sui social gli appelli sulla scomparsa; il proprietario non esitò a chiedere l’aiuto di tutti coloro che in qualche modo potessero fornirlo. Purtroppo, nonostante le ricerche costanti nel corso delle settimane prima, poi dei mesi, non si è giunti ad alcuna notizia rilevante, che possa riaccendere la speranza.

Ecco, il nostro obbiettivo è proprio quello di sospingere ancora una volta la vicenda. Permettere la condivisione di un caso misterioso, un caso che non conosce verità. Non è facile, anzi, è molto difficile, giunti a quasi due anni di distanza, individuare degli indizi che possano stabilire una pista valida per le ricerche.

gatto sulla tastiera nera

Perciò il nostro è ancor più che mai un appello rivolto ai nostri lettori, soprattutto a tutti coloro che vivono nelle vicinanze di Crescenzago, un quartiere nella periferia nord orientale di Milano. Aron ha il microchip ma è molto probabile che nel corso di questi anni si sia potuto smagnetizzare.

Parliamo di un gatto di media stazza, dal pelo molto particolare e facilmente riconoscibile per via del suo colorito scuro, tendente al grigio, con striature di una tonalità molto chiara. Occhi verdi, muso definito; il micio è anche castrato, perciò dovrebbe presentare un piccolo taglietto all’altezza dell’orecchio.

gatto aron muso scuro

La famiglia di Aron non rinuncia a cercare e per rafforzare le operazioni è disposta a mettere sul tavolo una generosissima ricompensa di 6.000€. Per segnalazioni, comunicazioni d’avvistamenti, non esitare e rivolgersi al 335 705 7646. Non mollare mai è il primo passo verso il successo, vale anche in questo caso!

LEGGI ANCHE: Torino, famiglia offre ricompensa a chiunque riporti a casa il piccolo Merlino, il gatto smarrito

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati