Mogliano Veneto, Saki smarrisce la via di casa, c’è preoccupazione per il gatto

Sono numerose le strade che possono condurre al ritrovamento del gatto ma ad un mese di distanza ancora nessuna notizia positiva

Non si arrende una famiglia di Mogliano Veneto, giustamente ostinata nel cercare il gatto smarrito ormai lo scorso 5 giugno. Non è passato un giorno, una settimana senza che qualcuno si attivasse per le ricerche di un micio che conosciamo col nome di Saki. La speranza è l’ultima a morire ragion per la quale nessuno sta gettando la spugna!

L’appello social della famiglia ribadisce continuamente questo concetto di resistenza; i motivi per abbattersi potrebbero essere molti e altrettanto pesanti da sostenere ma è proprio in questi casi che la perseveranza non deve mancare, per non affondare nel baratro dell’angoscia e della tristezza.

Quando si perde un gatto, si perde anche un amico, un essere con il quale si condividevano momenti belli, spensierati, ma anche meno belli, dove la funzione di conforto era svolta alla perfezione. Chi ha un gatto al proprio fianco lo sa benissimo e non smetterà mai di rimarcarlo. Qui però la vicenda è molto più complicata di quanto si possa pensare.

gatto soriano europeo striature nere

Secondo i proprietari di Saki, quest’ultimo si sarebbe smarrito autonomamente e non si tratterebbe di un rapimento. Da tenere a mente queste ipotesi perché si sa, l’operato umano può essere tanto imprevedibile quanto crudele. Il piccolo si sarebbe perso per l’appunto nel comune di Mogliano Veneto, in provincia di Treviso; per la precisione in zona Marocco.

I tratti distintivi del gatto sono quelli tipici di tutti i felini soriano: pelo grigio striato di nero, taglia medio-piccola, orecchie non troppo marcate e due occhi abbastanza tondeggianti. La coda del micio non è molto lunga e inoltre, da quello che sappiamo, dovrebbe avere un taglietto sull’orecchio destro.

gatto soriano vicino colante auto

Anche la stessa famiglia lo sa e lo dice apertamente nel messaggio: “Potrebbe essere ovunque” e non hanno nessun torto. Perciò si invita la comunità del paese o limitrofa a ricercare e, nel caso si giungesse ad una svolta, di chiamare il seguente contatto, fornito dai proprietari: 328 900 8836.

LEGGI ANCHE: Coldirodi, gatta si perde fuori il paese, l’allarme è stato lanciato

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati