Morasco, scomparso da giorni il gatto Kajal, sono pochi gli indizi per arrivare a lui

Timoroso e sempre sfuggente, questi sono i tratti caratteriali di questo gattino scomparso ormai da più di due settimane

Passano le giornate e nessuno, ancora ad oggi, sa che fine abbia fatto il gatto protagonista di questa storia. Succede a Morasco (Montoggio), nella città metropolitana di Genova, qui un micio è scomparso da circa due settimane ma senza lasciare alcuna traccia alle sue spalle. Non conosciamo la dinamica dello smarrimento, ma possiamo ipotizzarla.

Da quel che ci viene raccontato, il piccolo è un gatto estremamente timoroso, che stenta a rispondere al richiamo della stessa proprietaria. Questo suo carattere lo porta ad essere molto sfuggente, distaccato da tutto e tutti. Insomma, Kajal (questo è il nome del felino) tendeva a trascorrere la maggior parte delle sue giornate in solitudine.

Tutto ciò fino a quando, da un momento all’altro, il piccolo ha abbandonato casa finendo chissà dove. La proprietaria, dallo scorso 24 luglio, non smette di ribadire i dettagli della scomparsa attraverso degli appelli social. Le sue parole hanno raggiunto parecchie persone, noi compresi, perciò cerchiamo di dare una mano nel nostro piccolo.

gatto si fa accarezzare

Al momento della scomparsa, Kajal indossava un collarino di colore azzurro; immaginiamolo come un gatto di taglia media, bicolore (bianco e grigio chiazzato) e con qualche caratteristica utile all’identificazione: il piccolo ha un bozzetto dietro una delle orecchie e presenta anche una macchietta scura ben visibile all’altezza del naso.

L’avrete capito seguendo la storia, il gatto è molto diffidente (a tal punto da non ascoltare i richiami della proprietaria) perciò potrà risultare molto difficile prenderlo e portarlo a casa. Se qualcuno si imbattesse nel felino, la cosa migliore da fare sarebbe chiamare il numero che la stessa donna fornisce nell’appello social: 347 151 0172.

gatto macchia visibile altezza naso

A Morasco non si è trovato nulla, nei pressi della frazione le ricerche potrebbero arrivare a qualche risultato. Attendiamo e vediamo come si evolve la situazione. La speranza è vedere Kajal a casa, perciò confidiamo nell’operato di chi è impegnato nella ricerca.

LEGGI ANCHE: Cercola, non manca la speranza di ritrovare la piccola Snipu, la gatta risulta smarrita da giorni

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati