Perché i gatti alzano la zampa? Cosa può significare?

Un segnale tenero e bizzarro: vi spieghiamo perché i vostri gattini alzano la zampa

Quante cose strane fanno i nostri amati animali felini? Spesso restiamo lì a osservarli districandoci tra migliaia di dubbi e domande su un comportamento che proprio non riusciamo a decifrare. Tra questi c’è anche il perché i gatti alzano la zampa.

Forse avrete pensato che c’è qualcosa che non va in questo o che il vostro amico Micio è davvero un esemplare assai bizzarro, e invece dovete sapere che si tratta di un comportamento che riguarda la maggior parte dei nostri animali pelosi. Scopriamo insieme il perché.

I gatti alzano la zampa: cosa si nasconde dietro questo gesto?

Quando iniziamo una convivenza con un animale domestico dobbiamo tener conto che, per comunicare con loro, dovremmo fare un grande sforzo. I nostri gattini, infatti, non sono dotati di parola, tuttavia hanno imparato col tempo a comunicare con noi.

Imparare a dialogare con i propri animali domestici è fondamentale per una convivenza serena, ma anche per il benessere del cucciolo peloso. Solo così riusciremo a capire le sue esigenze e a soddisfare i suoi bisogni.

Sicuramente avrete imparato a capire quando il gatto ha voglia di giocare e quando invece preferisce stare da solo. Così come ormai vi sembrerà evidente quando il miagolare insistente di Micio è dovuto alla sua voglia di mangiare.

Ci sono anche altri comportamenti che però, non trovano una risposta imminente. Una delle domande più irrisolte di sempre, da parte di proprietari felini, è proprio quella del perché i gatti alzano la zampa.

Anche in questo caso si tratta di una forma di comunicazione felina. Il motivo – ne siamo certi – vi piacerà. Ma prima di scoprirlo insieme, andiamo ad approfondire il linguaggio non verbale del proprio gatto. Fondamentale per rispondere a questa e molte altre domande.

Comprendere il linguaggio non verbale del gatto

Comprendere il linguaggio non verbale del proprio gatto, può essere davvero complicato, ma si tratta di un’azione fondamentale per riuscire a vivere ancora più intensamente il rapporto con Micio. Insomma sapere cosa sta pensando e cosa vuole, può essere davvero gratificante, non trovate?

Tra l’altro alcuni dei suoi comportamenti sono anche molto teneri nei nostri confronti. Dicono che i gatti non sono affettuosi come i cani, eppure alcuni loro atteggiamenti dicono esattamente il contrario, sapete?

Anche se i nostri adorati pelosi non hanno la parola, una volta imparato il linguaggio non verbale del nostro animale domestico, nulla per noi sarà più un segreto. E il rapporto si trasformerà ancora di più in qualcosa di estremamente magico.

Comprendere quei piccoli segnali che il gatto manda, attraverso i movimenti delle orecchie, della coda e del corpo, vi darà molta soddisfazione. E soprattutto vi permetterà di rispondere a tantissime domande che vi siete sempre posti. Tra queste, ovviamente, perché i gatti alzano la zampa.

Gli atteggiamenti del gatto da comprendere

Se vi state chiedendo perché i gatti alzano la zampa, vi spieghiamo subito i motivi. Non c’è nulla da temere, non si tratta infatti di un comportamento strano o allarmante, anche se sicuramente ai vostri occhi può sembrare bizzarro.


Diciamo che può essere paragonato ad altri comportamenti più usuali che trovano riscontro anche negli atteggiamenti di altri gatti. Volete qualche esempio? Il gatto che impasta, per esempio, oppure quello che si strofina sui muri e su qualunque cosa che trova come se si stesse grattando.

Per imparare a riconoscere i segnali che il gatto ci invia, andiamo ad analizzare gli atteggiamenti più comuni dei nostri amici a quattro zampe. Li trovate qui di seguito.

Il gatto impasta. Si tratta di un atteggiamento caratteristico dei nostri amici felini che si manifesta soprattutto quando sono piccoli, salvo poi diminuire progressivamente man mano che diventa adulto. Il movimento trova riscontro su un atteggiamento istintivo: quello di spingere sulla mammella della mamma per la fuoriuscita del latte. Il gatto ripete questa azione perché la trova rilassante.

Il gatto si strofina ovunque. La sensazione è proprio quella che il gatto sia alla ricerca di superfici di ogni genere per grattarci. Molti proprietari felini credono che l’animale lo faccia spinto dalla voglia di contatto con noi. In realtà, in quel momento, Micio sta marcando il territorio e anche voi. Se infatti si strofina addosso a voi dopo che siete rientrati da una giornata fuori, lo sta facendo proprio per coprire tutti gli odori che avete addosso.

Il gatto fa le fusa. Questo è un atteggiamento esclusivamente felino e non per questo meno gratificante per noi essere umani. I nostri amici a quattro zampe amano le fuse e piacciono anche a noi. Ci soddisfano e ci fanno sentire unici per il nostro peloso.

Questi sono solo alcuni dei comportamenti dei nostri amici a quattro zampe, forse i più apparentemente semplici da decifrare. Probabilmente, però, vi state ancora chiedendo perché i gatti alzano la zampa. Continuate a leggere l’articolo per scoprire.

Perché i gatti alzano la zampa? Ci dobbiamo preoccupare

Cerchiamo di rispondere alla domanda del perché i gatti alzano la zampa. Innanzitutto è necessario verificare quale sia la zampa in questione. Come è facilmente intuibile, se il nostro adorato animale a quattro zampe alza la zampa posteriore, probabilmente deve fare i suoi bisogni.

Spesso vi accorgete che, nonostante la zampa alzata, il gatto non fa realmente la pipì, ma si limita a depositare appena qualche goccia di urina. Non c’è nulla di allarmante in questo comportamento, i vostri gatti stanno amicando il territorio.

C’è differenza, infatti, tra il bisogno vero e proprio e tutte quei tentativi di urinare, apparentemente, che il gatto fa quando si trova in un luogo all’aperto continuamente. Come anticipato, infatti, sta solo seguendo il suo istinto di predatore.

Quando però il gatto alza la zampa anteriore, ci sta comunicando qualcos’altro, e vi anticipiamo che si tratta di qualcosa di bello. Quel movimento che porta Micio ad alzare la zampa, in realtà, è paragonabile a una chiamata.

I nostri animali domestici, quindi, utilizzano la zampa per chiamarci e i motivi possono essere differenti ma quasi tutti riconducibili alla medesima motivazione: ci stanno chiedendo attenzioni, e le pretendono.

Spesso il gatto è annoiato e non ha voglia di stare da solo, così per farci capire che ha bisogno della nostra compagnia si avvicina e inizia ad alzare la zampa per attirare la nostra attenzione. Altre volte questo può essere tradotto come un atteggiamento ludico: Micio ha voglia di giocare e sta cercando di farcelo capire.

Insomma, al di là del fatto che il gatto ci stia chiamando per giocare, o per avere un po’ di attenzioni e coccole, il fatto che stia alzano la zampa è traducibile in un segnale di affetto che non possiamo proprio ignorare.

Cosa fare quando il gatto alza la zampa

Ora che abbiamo compreso le motivazioni che ci portano a rispondere alla domanda del perché i gatti alzano la zampa, possiamo smettere di preoccuparci. Come abbiamo visto, infatti, si tratta di un comportamento affettuoso che richiede il nostro intervento.

Il consiglio, infatti, è quello di non ignorare la chiamata del gatto, ma anzi, di avvicinarvi a lui e magari di giocare un po’ insieme. Ricordiamoci infatti che i nostri animali domestici hanno a cuore il tempo condiviso ed è giusto, quindi, ritagliarsi del tempo per stare insieme, indipendentemente dal fatto che ci si lasci andare ai giochi o alle coccole.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati