Monzuno, il gatto Pongo si allontana di casa per seguire qualcuno, risulta smarrito

Probabilmente si è smarrito seguendo qualcuno o qualcosa, la famiglia lancia l'appello sui social nella speranza di ritrovarlo al più presto

Si pensa che qualcuno o qualcosa, abbia attratto volontariamente questo gatto del quale, nel comune di Monzuno, città metropolitana di Bologna, tutti stanno parlando. Come sempre accade in vicende come questa, c’è molto incertezza sulle sorti del micio e più in generale sulle dinamiche che vanno a comporre il fatto.

Poche cose sono certe al momento e noi proveremo a fornire quanti più dettagli possibili basandoci su ciò che si conosce ma soprattutto su ciò che il messaggio social dei proprietari ci dice. Partiamo dal presupposto che la località nella quale il gatto, di nome Pongo, si è perso, prende il nome di Rioveggio (Monzuno).

Già qui si giunge ad un bivio, se qualcuno ha davvero attratto il micio, successivamente l’ha portato via? L’ha lasciato stare e quindi vaga ancora per quella zona? Il gruppo di volontari disposto a ritrovare il micio sta lavorando su queste piste. La zona sulla quale tutti hanno puntato fino ad oggi è Mulino Cattani, ma del gatto nessuna traccia.

gatto pongo sul bidet

Pongo è un maschietto di un anno circa; pesa 6 kg ed è di piccola taglia, il suo manto è prevalentemente bianco ma ha delle chiazze marroni/grigie tigrate. Sterilizzato, molto socievole con chi conosce, un po’ diffidente con gli estranei ma potrebbe avvicinarsi se chiamato per nome. Non torna a casa dal 30 luglio.

Se qualcuno sapesse qualcosa, qualsiasi cosa, sulla posizione del micio, sulla sua sorte, chiamasse il 340 171 8869. Giustamente nell’appello social si chiede di condividere quanto più possibile il post, così che questa vicenda raggiunga sempre più persone, speriamo davvero che ciò accada.

gatto soriano tigrato marrone grigio

Per l’accaduto si è pensato anche di stampare dei volantini da affiggere nelle zone precedentemente citate, in prevalenza a Rioveggio. È la giusta cosa da fare ed è un qualcosa che consigliamo caldamente qualora accadesse (incrociamo le dita, speriamo di noi) a voi o vostri conoscenti. Forza Pongo, torna a casa!

LEGGI ANCHE: Castellanza, gatta sorda con eterocromia viene smarrita, sono tutti alla ricerca di Peach

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati