Snack al formaggio per gatti, la ricetta sfiziosa

Di snack al formaggio per gatti ce ne sono di tutti i tipi, anche confezionati. Vi proponiamo una ricetta da leccarsi i baffi. Provare per credere

gatto mangia biscotto

Gli snack al formaggio per gatti, se somministrati in piccole quantità e sempre previa autorizzazione da parte del veterinario che conosce pregressi clinici e caratteristiche di razza, renderanno davvero felici i nostri amici a quattro zampe. Possiamo starne certi!

Fonte di proteine di origine animale – visto che è prodotto attraverso il latte di mucca, capra, pecora e bufala – il formaggio è un alimento che può essere inserito nella dieta di Miao con i giusti accorgimenti.

Il formaggio

formaggio per gatto

Gli snack al formaggio per gatti devono essere fatti a regola d’arte, dato che l’ingrediente principale contiene anche una considerevole quantità di grassi, oltre a minerali molto utili come il calcio, il fosforo e il magnesio.

L’alimentazione del nostro felino deve essere sana ed equilibrata, fare in modo che Miao ingerisca il quantitativo corretto di proteine, minerali, vitamine e fibre. Anche se può ingerire razioni di carboidrati molto moderate, dobbiamo tenere presente che un uso eccessivo di latticini può provocare problemi digestivi e malattie anche gravi quali l’obesità.

L’intolleranza al lattosio

Quando i cuccioli sono ancora nella fase dell’allattamento, il latte materno è l’unico alimento che può soddisfare appieno tutte le loro esigenze nutrizionali. Questo fa sì che il corpo produca una grande quantità di lattasi, un enzima che permette la digestione del lattosio presente.

Dallo svezzamento in poi, il micio produce quantità sempre minori di questo componente. In questo modo, il corpo si abitua progressivamente a essere indipendente dalla madre. Se un felino è intollerante al lattosio, noteremo sintomi quali gas, vomito e diarrea persistenti.

Ecco allora che il consumo di snack al formaggio per gatti deve essere moderato. Meglio affidarsi alle indicazioni del nutrizionista in tal senso. Da tenere a mente, poi, è il fatto che per quanto nutriente questo alimento possa essere non può sostituire l’apporto di proteine animali.

Il formaggio ideale per il gatto

forma di formaggio per gatti

Anche se quello vaccino è più comune ed economico, i formaggi di capra e di pecora sono più leggeri e digeribili: i migliori per i felini che, per natura, non tollerano al meglio il lattosio. Un pezzettino, magari come ricompensa per aver fatto i bravi o come ‘dolcetto’ ogni tanto, è consentito. A meno che il veterinario non ce lo sconsigli a causa di patologie che rischiano di peggiorare a causa di un’alimentazione del genere.

Come rinforzo positivo, però, non utilizziamo solo del cibo, altrimenti rischiamo che Miao vada incontro a un aumento del peso tale da sfociare nell’obesità. La soluzione migliore è alternare agli snack alle carezze, ai giochi in compagnia e alle coccole. Più il rapporto sarà profondo, meno problemi comunicativi e comportamentali avremo con il nostro amato amico a quattro zampe.

Biscotti prelibati, la ricetta

snack a forma di gatto

La ricetta di questi biscotti è un ottimo esempio di snack al formaggio per gatti genuino e gustoso. A patto che non esageriamo con le dosi, magari lasciandoci impietosire con qualche richiesta extra. Cominciamo subito passando in rassegna gli ingredienti necessari:

  • 100 g di farina di grano tenero;
  • 100 g di farina integrale;
  • 50 g di farina di mais;
  • 100 g di formaggio tritato tipo Cheddar o Emmental;
  • Un cucchiaio di olio vegetale;
  • Acqua.

La realizzazione è molto semplice: è sufficiente versare in una ciotola le farine precedentemente setacciate con cura, il formaggio e l’olio vegetale. Dopodiché incorporiamo l’acqua un poco alla volta, sino a ottenere un composto facilmente lavorabile, da stendere con il matterello.

A questo punto basta ritagliare i biscotti con il coltello o usando il diametro di un bicchiere. Vanno cotti al forno, a 180 gradi per 15 o 20 minuti circa. La nostra ricetta, che non contiene uova, è pronta per il palato esigente del nostro Miao. Ne rimarrà estasiato, possiamo starne certi! Visto che ci siamo, perché non provare la torta per gatti alla carne?