Strage di gatti nella colonia di Nocera Inferiore

Ciò che è accaduto alla colonia felina di Nocera Inferiore è davvero orribile: qualcuno ha dato cibo avvelenato ai mici

Quello che è successo a Nocera Inferiore è davvero orribile! Qualcuno ha deciso di dare esche avvelenate ai gatti della colonia felina. La conseguenza è stata una strage di mici. Anche alcuni cuccioli sono morti a causa di questo gesto crudele.

A quanto pare, una persona ancora ignota, ha distribuito cibo avvelenato alla colonia felina di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. I volontari si fanno in quattro ogni giorno per aiutare tutti i mici che vivono lì, eppure qualcuno ha deciso di mostrare così crudelmente la sua contrarietà.

portrait of a cat colony on the island of Rhodes

Basta una sola persona per provocare una strage del genere. A Nocera Inferiore ogni giorno ho a che fare con persone di tutti i tipi e molti hanno una straordinaria sensibilità nei confronti degli animali.”, racconta Gianna Senatore, presidente dell’Associazione Zoofila Nocerina e responsabile del canile municipale.

LEGGI ANCHE: Giulio, il dolcissimo gatto è alla ricerca di una casa

Purtroppo basta una sola mela marcia per mettere fine a così tante vite. Gianna Senatore ha già detto che presenteranno una denuncia formale. Nel frattempo però, stanno cercando di proteggere gli altri mici della colonia. Hanno organizzato ronde per scoraggiare atti simili e monitorare la situazione.

I volontari, non appena si sono accorti dell’accaduto, hanno subito pensato al peggio. Un gatto morto può accadere, ma quando hanno visto che ce n’erano altri si sono subito allarmati. Appena hanno controllato le loro ciotole, hanno avuto la conferma del gesto crudele appena compiuto. C’era una polverina mischiata al cibo.

LEGGI ANCHE: Donna prenota un hotel e trova un gatto incluso

Secondo le prime ipotesi la sostanza rinvenuta nelle ciotole sarebbe un topicida. Solo l’Asl veterinaria di Salerno saprà dire con certezza quale tipo di veleno è stato utilizzato. Al termine delle autopsie si scoprirà tutta la verità.

Questo gesto orribile ha quasi dimezzato la colonia felina. A farne le spese sono stati anche i cuccioli. I volontari sono riusciti a mettere in salvo tutti i mici rimasti. Le indagini però continuano ad andare avanti e presto verrà identificato il responsabile.

“Ora aspettiamo il risultato delle indagini dei Carabinieri. Soprattutto aspettiamo di vedere cosa hanno registrato le telecamere di videosorveglianza”, ha concluso il presidente presidente dell’Associazione Zoofila Nocerina e responsabile del canile municipale. Insomma, questi mici avranno la giustizia che meritano. La strage compiuta è inaccettabile e chi ha compiuto questo gesto dovrà pagarne le conseguenze.

LEGGI ANCHE: Gatto trova un cucciolo di faina e gli salva la vita

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati