Un gattino sordo sopravvive da una caduta di dodici metri

Fortunatamente, un gattino sordo sopravvive e rimane totalmente illeso, dopo una caduta di circa dodici metri e atterra su dei detriti presenti in un fiume

A volte la fortuna gioca un ruolo fondamentale nella vita; un gattino sordo sopravvive ad una caduta che sarebbe potuta rivelarsi fatale. Il peloso è caduto da circa dodici metri su delle lastre di cemento nel fiume Mersey, in Gran Bretagna. Il gatto fortunatamente sta bene e può riabbracciare il proprietario.

La proprietaria di Ollie il peloso fortunato ha raccontato la loro disavventura; il suo gattino sordo sopravvive ad una caduta di dodici metri. Il gatto è caduto su dei detriti che si trovavano lungo il fiume; la padrona ventiseienne, ha deciso di chiedere aiuto ai vigili del fuoco che sono intervenuti tempestivamente. Prendere il peloso non è stato affatto facile; inizialmente hanno provato a raggiungere Ollie, via terra, ma con scarso successo. Hanno, quindi, deciso di provare a raggiungere il peloso via fiume, attraverso una barca, seguita da una slitta ad acqua. Il responsabile dei soccorsi ha affermato che riprendere il peloso di un anno è stata un’impresa davvero molto difficile. Gattino sordo: come si capisce e come prendersene cura.

I soccorritori hanno raggiunto il peloso; in questo modo il gattino sordo sopravvive alla caduta, nonostante le difficoltà. Il peloso, comprendendo che quelle persone erano lì per lui, è stato molto collaborativo; quando il suo soccorritore è sopraggiunto dal lui, il gatto ha letteralmente abbracciato l’uomo, che lo ha preso senza alcuna difficoltà. La sua padrona racconta che non solo il suo gattino sordo sopravvive alla caduta, ma risulta anche essere completamente illeso. La proprietaria ha, inoltre, scherzosamente dichiarato che il suo peloso ha sicuramente sfruttato una delle sue nove vite per riuscire ad uscire da questa situazione. In Giappone: una gattina cade in una stretta fossa e vi resta intrappolata per cinque lunghi mesi (VIDEO)

Prendere un peloso con una disabilità richiede parecchia cura e parecchia attenzione; per questo è indispensabile cercare di non lasciare mai il peloso da solo. Fortunatamente Ollie sta bene e adesso può ritornare a vivere normalmente la propria vita; a parte lo shock, il peloso non ha riportato neanche un graffio ed è splendido sapere che può tornare a casa immediatamente. Grazie ai soccorritori e molta fortuna il gatto avrà solo un ricordo di questa giornata; sicuramente, la prossima volta che deciderà di fare una passeggiata, sarà molto più attento. Ecco il reale motivo per cui si dice che i gatti hanno 7 vite ed è davvero interessante

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati