4 consigli per legare di più con il tuo gatto

Legare con un gatto è facile a dirsi ma decisamente più difficile a farsi. Come fare, quindi, per riuscirci con successo? Ecco i nostri consigli

Stringere un legame col proprio amico a quattro zampe è molto più importante di quanto si possa credere. Al contempo, però, bisogna sapere anche che occorre rispettare alcune accortezze. Come fare, quindi, per legare di più con il proprio gatto?

Abbiamo qui per te alcuni consigli preziosi che non solo tu, ma chiunque possieda un felino dovrebbe conoscere e saper mettere in pratica.

Interpreta sempre il suo linguaggio del corpo

Un determinato movimento di coda, una particolare reazione ad un determinato contesto e così via. Questa è solo una parte del linguaggio del corpo attraverso il quale i nostri amici a quattro zampe riescono a comunicare con noi. Conoscerlo è estremamente importante proprio perché permette al proprietario di capire cosa vuole il suo amico felino e rispettare i suoi bisogni, senza stressarlo o metterlo a disagio.

Fagli l’occhiolino

Sembra assurdo, ce ne rendiamo conto, ma stando ad alcuni studi effettuati di recente si è scoperto che ai gatti piace quando i proprietari gli fanno l’occhiolino. Se si vuole davvero legare di più con il proprio amico felino, quindi, fare questa prova può essere sicuramente un passo in più!

gatto nella cuccia

Mantieni sempre un tono di voce calmo

Qualora non lo sapessi, l’udito dei gatti è molto più sensibile del nostro. Ciò significa quindi che avvertono suoni e rumori con un’intensità decisamente maggiore e anche se alcuni di essi per noi risultano innocui, per loro non lo sono affatto. Usare ad esempio un tono di voce troppo alto, anche se non sembra, può spaventare il gatto, perciò mantieni sempre un tono calmo ed amichevole, oltre che ad un ambiente casalingo tranquillo.

micio con mamma

Prenditi cura di lui

Mostrare amore e cura verso il proprio animale domestico non solo è importante, ma è anche la dimostrazione più chiara e diretta di quanto il proprietario ci tenga a lui. È un po’ come il principio del “dare per ricevere”!

Leggi anche: 4 suggerimenti per garantire al gatto una vita di qualità

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati