Adotta una gattina strabica abbandonata per strada e le offre una casa piena d’amore

Si chiama Oliva, ed una gattina strabica. Era abbandonata e malconcia, ma grazie a Michelle ha trovato una casa piena d'amore

Michelle stava cercando una gattina da adottare e la sua amica l’ha indirizzata all’associazione Almost Home Animal Rescue a Long Island, di New York (USA).
E’ lì che ha incontrato Oliva. Una cucciola strabica dall’aspetto così unico che ha fatto innamorare ancora di più la sua mamma adottiva quando l’ha vista.

Lo strabismo non è una condizione unica degli esseri umani. Infatti animali delle più svariate specie possono sviluppare patologie oftalmologiche. Come la gattina Oliva, che ha gli occhi un po’ storti ma non è meno felice o amata dalla sua famiglia.

gattina strabica

Una persona con strabismo ha un disturbo in cui gli occhi non guardano esattamente nella stessa direzione allo stesso tempo. Oliva, è una piccola palla di pelo nata con questa condizione.

“I volontari erano in città a svolgere alcuni dei loro servizi quando hanno avvistato Oliva per strada, malnutrita e ricoperta di linfa degli alberi”, ha detto Michelle a Bored Panda.

gattina strabica

“Una volta che Barbara, uno dei volontari, è riuscito a prenderla, ha portato Olive a casa sua per proteggerla e prendersi cura di lei. Sono andata a trovarla e ho capito subito che la volevo. La visitavo diverse volte alla settimana finché non era abbastanza in salute da tornare a casa con me. Sono così grata a Barbara, le ha salvato la vita!”, ha detto Michelle.

La personalità del gattino è emersa rapidamente nella sua nuova casa. “Ama rintanarsi nelle coperte per lunghi sonnellini e il suo giocattolo preferito è una cravatta nera”.

“Oliva ha alcuni problemi neurologici, purtroppo. A volte ha episodi di tipo convulsivo, ma grazie al CBD e ad alcuni altri farmaci, siamo in grado tenerlo sotto controllo. Non è sempre facile, ma è una tipa davvero tosta!”, ha detto Michelle.

gattina strabica

Il responsabile del rifugio ha ritenuto importante evidenziare quanti animali, disabili e non, hanno bisogno di una casa buona e amorevole.
L’adozione è una cosa meravigliosa e solo perché Olive e altri animali sono “disabili”, non significa che meritino meno amore”, ha detto.

Il mondo di internet è decisamente d’accordo: Oliva ha 160.000 follower su Instagram che la riempiono costantemente di attenzione e complimenti.

“Penso che la parte migliore della sua community su Instagram sia il numero di persone che hanno imparato ad amarla nonostante la sua disabilità. È davvero come qualsiasi altro gatto. E ci sono tanti altri animali come lei le cui vite possono essere cambiate trovando la famiglia giusta. Quindi sostieni i rifugi locali e adotta, non comprare!” ha aggiunto Michelle.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati